Dolomiti: passi chiusi o pagare il pedaggio?

Andrea Barbieri Carones
31 Marzo 2010
Dolomiti: passi chiusi o pagare il pedaggio?

Sulle Dolomiti si sta pensando a due soluzioni per limitare il traffico automobilistico sui passi Sella, Pordoi, Campolongo e Gardena

Sulle Dolomiti si sta pensando a due soluzioni per limitare il traffico automobilistico sui passi Sella, Pordoi, Campolongo e Gardena

La giunta di Lorenzo Dellai, governatore della regione Trentino Alto Adige, pensa di chiudere i passi dolomitici in ottica antinquinamento, per limitare le code in auto e per salvaguardare la natura.

L’idea sarebbe quella di chiudere alcuni passi alle auto dei non residenti, sicuramente solo nel periodo estivo e probabilmente solo la domenica. “I territori che limitano il traffico privato e propongono ai turisti mezzi alternativi avranno in futuro un turismo di alta qualità, mentre gli altri dovranno accontentarsi di quello che resta”.

Favorevoli alla misura sono i 20.000 soci della Società degli alpinisti trentini, il Centro Alpinto Italiano, l’Alpenverein di Bolzano e il re dell’Himalaya Reinhold Messner, che da tempo suggeriva questa ipotesi per lasciare spazio a ciclisti e camminatori.[!BANNER]

I passi alpini oggetto della proposta sono quelli che circondano il gruppo del Sella, 55 km di strada attraverso il Pordoi, il Sella, il Gardena e il Campolongo, che soprattutto ad agosto sono presi d’assalto da migliaia di auto che – talvolta – non trovano dove fermarsi e creano ingorghi che “stonano” con l’ambiente.

Nell’estate del 2009, il passo Sella fece registrare il record di oltre 5.000 veicoli transitati in un giorno. Il difficile, adesso, è mettere d’accordo le tre province che si dividono il territorio: Trento, Bolzano e quella veneta Belluno.

La città altoatesina non è del tutto d’accordo, dato che alla chiusura preferisce un pedaggio attorno ai 5 euro, magari comprensivo del transito anche su altri passi alpini come lo Stelvio, al confine con la Lombardia. Ma le altre due province non sono d’accordo, memori di quanto già succede sul passo Rombo, ai confini con l’Austria, dove il pedaggio è già in vigore e ha portato addirittura a un incremento del traffico.

Seguici anche sui canali social

Annunci Usato

  • mercedes-benz-slk-200-cat-4
    12.700 €
    MERCEDES-BENZ SLK 200 cat
    Benzina
    131.800 km
    04/1998
  • fiat-new-panda-1-2-easy-aziendale-iva-detraibile-3
    9.000 €
    FIAT New Panda 1.2 EASY AZIENDALE IVA DETRAIBILE
    Benzina
    69.801 km
    09/2017
  • peugeot-5008-bluehdi-130-ss-business
    19.900 €
    PEUGEOT 5008 BlueHDi 130 S&S Business
    Diesel
    118.997 km
    02/2019
  • volkswagen-passat-variant-2-0-tdi-150cv-s-s-b-motion-tech-dsg-comfortline
    19.800 €
    VOLKSWAGEN Passat Variant 2.0 TDi 150cv S.&S. B.Motion Tech DSG COMFORTLINE
    Diesel
    114.928 km
    04/2018
  • fiat-panda-cross-1-3-mjt-95-cv-ss-4x4-16
    15.950 €
    FIAT Panda Cross 1.3 MJT 95 CV S&S 4x4
    Diesel
    81.068 km
    04/2017
  • mitsubishi-outlander-2-0-di-d-4wd-intense-dpf
    7.400 €
    MITSUBISHI Outlander 2.0 DI-D 4WD INTENSE DPF
    Diesel
    147.000 km
    10/2007
  • alfa-romeo-stelvio-2-2-turbodiesel-210-cv-at8-q4-super-36
    33.900 €
    ALFA ROMEO Stelvio 2.2 Turbodiesel 210 CV AT8 Q4 Super
    Diesel
    80.000 km
    03/2018
  • lancia-ypsilon-0-9-twinair-85-cv-5p-metano-ecochic-elefantino
    6.290 €
    LANCIA Ypsilon 0.9 TwinAir 85 CV 5p Metano Ecochic Elefantino
    Benzina/Metano
    179.000 km
    05/2014
  • bmw-420-d-xdrive-coupe-modern-2
    22.500 €
    BMW 420 d xDrive Coupé Modern
    Diesel
    125.000 km
    05/2015

Ti potrebbe interessare anche

page-background