La Ferrari è pronta per Jerez

Ad aprire le danze sarà Fernando Alonso che a bordo della F10 si cimenterà in una serie di giri veloci nelle giornate del 10 e 11 febbraio

Ad aprire le danze sarà Fernando Alonso che a bordo della F10 si cimenterà in una serie di giri veloci nelle giornate del 10 e 11 febbraio

Dopo l’esordio trionfale di Valencia, la Ferrari si appresta ad affrontare la seconda sessione di test stagionale sul circuito di Jerez per ribadire la superiorità tecnica mostrata pochi giorni fa. Ad aprire le danze sarà il padrone di casa Fernando Alonso che a bordo della F10 si cimenterà in una serie di giri veloci nelle giornate del 10 e 11 febbraio. Lo spagnolo lascerà il testimone a Felipe Massa il 12, quando il brasiliano lo sostituirà nell’abitacolo della monoposto di Maranello.

Per l’occasione la Ferrari non ha previsto nessun cambiamento dal punto di vista aerodinamico, le uniche novità riguarderanno solamente alcuni aggiornamenti meccanici. Un indizio che la dice lunga sulla bontà del progetto made in Maranello. Nel frattempo, nella factory del Cavallino si sta lavorando alacremente per realizzare il secondo telaio della F10 che debutterà ufficialmente nei test in programma sullo stesso circuito spagnolo dal 17 al 20 febbraio.

Tutto è pronto per vedere all’opera il campione di Oviedo e la F10: la vettura è già arrivata in autodromo completamente revisionata. Tra circa 24 ore sapremo se ci sono avversarie in grado di tenerle testa.

Ferrari SF90 Spider 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Ferrari Portofino M

Altri contenuti
Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare
Formula 1

Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare

Una vittoria che lascia molti tifosi con l’amaro in bocca; un pauroso incidente che avrebbe potuto avere conseguenze tragiche; un doppio ritiro: tre episodi che, per alcuni aspetti, sono da archiviare fra le giornate-no per le “Rosse”.