Colpevoli di girare senza gomme invernali

Lorenzo Stracquadanio
03 Dicembre 2009
Colpevoli di girare senza gomme invernali

Conducente e proprietario di una 4×4 imputati perché non montarono pneumatici invernali, causando un incidente in cui sono morte 2 persone

Conducente e proprietario di una 4×4 imputati perché non montarono pneumatici invernali, causando un incidente in cui sono morte 2 persone

Un’errore o una dimenticanza che potrà costare caro. Due turisti di Bologna, padre e figlia, sono accusati di omicidio colposo per un incidente stradale avvenuto lo scorso febbraio a Canazei, in Val di Fassa, in cui hanno perso la vita due giovani.

Nella fattispecie la ragazza di 20 anni era alla guida di una fuoristrada quando in una curva ha perso il controllo del mezzo a causa del ghiaccio presente sull’asfalto, schiantandosi contro un bus di turisti tedeschi che marciava nell’opposto senso di marcia.[!BANNER]

Insieme alla giovane al momento del sinistro, erano a bordo altri quattro ragazzi 2 dei quali hanno perso la vita nell’impatto. Secondo la ricostruzione del Pubblico ministero di Trento Giuseppe De Benedetto l’incidente si è verificato in quanto la fuoristrada montava pneumatici invernali solo all’avantreno; fattore che avrebbe compromesso inevitabilmente la stabilità del veicolo causando così la perdita di controllo da parte della giovane.

Insieme alla ragazza è imputato anche il padre 52enne in quanto ritenuto responsabile della manutenzione dell’auto, pur non essendo a bordo del fuoristrada quando è avvenuto l’incidente.

Seguici anche sui canali social

Annunci Usato

Ti potrebbe interessare anche

page-background