GP d’Austria: pole position fenomenale di Verstappen

Valerio Verdone
08 Luglio 2022
GP d'Austria- pole position-Verstappen

La Ferrari ha ridotto il gap nel qualifiche del GP d’Austria ma non è bastato per la pole position.

Ancora non si è spento l’eco delle polemiche in Casa Ferrari, che la F1 è pronta per il GP d’Austria. Si torna in Casa Red Bull per correre il gran premio dopo la Sprint Race del sabato. Intanto però, ci sono le qualifiche per la griglia della corsa da 100 giri.

GP d’Austria: le Ferrari sono le più veloci nel Q1

Iniziano con il piglio giusto le qualifiche del GP d’Austria le Ferrari, che si mettono subito davanti a tutti con Sainz e Leclerc. Poi Perez con la Red Bull. Sainz però supera il track limits in curva 10 e gli viene annullato il tempo. La pista migliora e, a 12 minuti dalla fine del Q1, sono le Haas con Schumacher e Magnussen a comandare la classifica provvisoria. Entra in azione Verstappen, che sfrutta il DRS della Red Bull, e si posiziona al vertice della graduatoria provvisoria, con soli 46 millesimi di vantaggio su Perez. Anche Verstappen si vede il tempo cancellato, e Perez rimane in vetta davanti ad un arrembante Alonso. A 7 minuti dalla fine Hamilton è il più veloce e si prende la scena. Sainz intanto risale in settima posizione, mentre Verstappen torna a spingere e diventa leader, ma solo per un attimo, perché viene scalzato dalla vetta da Leclerc e Sainz. Ricciardo, Vettel, Stroll, Zhou e Latifi rimangono esclusi dal Q2. Ottimo il quarto posto di Alonso.

GP d’Austria: il Q2 è di Leclerc davanti a Verstappen

Verstappen fa subito la voce grossa, poi Russell dietro di lui, ma è Hamilton il più veloce nella fase iniziale del Q2 delle qualifiche del GP d’Austria. In quarta e quinta posizione le Ferrari di Leclerc e Sainz con gomma usata. A meno di 8 minuti dal termine del Q2 Hamilton si migliora, e Schumacher sale in sesta posizione provvisoria. In difficoltà Norris, che ha commesso due lunghi, e Perez, a cui è stato annullato il tempo che poteva portarlo in ottava posizione provvisoria. A poco meno di 3 minuti dal termine del Q2, Leclerc si mette davanti a tutti. Perez riesce a risalire al decimo posto nel finale del Q2. Restano fuori dal Q3 Gasly, Albon, Bottas, Tsunoda e Norris. Ancora una volta i commissari della F1 sono stati sin troppo clementi con la Red Bull, visto che Perez è andato oltre i limiti della pista ma non è stato penalizzato, anche se è finito sotto investigazione. In questo modo rimane fuori dal Q3, ingiustamente, Gasly.

Pole position da urlo di Verstappen davanti alle Ferrari di Leclerc e Sainz

Il primo tentativo per la pole position vede in vantaggio Verstappen, che anticipa le due Ferrari di Leclerc e Sainz. Quarto posto provvisorio per Perez. Ma il distacco tra i primi due è questione di millesimi. Bandiera gialla per un incidente violento di Hamilton condito da fischi vergognosi del pubblico orange. Viene data bandiera rossa per soccorrere il 7 volte campione del mondo che invece scende deluso autonomamente. Nessuna conseguenza per fortuna, e si potrà riprendere. Si torna in pista e c’è un altro colpo di scena: Russell perde la monoposto e centra le barriere: è debacle in casa Mercedes. Altra bandiera rossa, che favorisce Verstappen, visto che non era ancora transitato fuori dai box, come invece hanno fatto le due Ferrari. Con un ultimo settore da urlo Verstappen si prende la pole position davanti a Leclerc e Sainz. Tra la prima e la terza monoposto ci sono solamente 82 millesimi. Ma è solo la prima battaglia di una guerra sportiva lunga un weekend.

Seguici anche sui canali social

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • citroen-c2-1-1-elegance-2
    2.200 €
    CITROEN C2 1.1 Elegance
    Benzina
    219.251 km
    11/2003
  • volkswagen-golf-gti-performance-2-0-245-cv-tsi-dsg-5p-bmt-13
    27.300 €
    VOLKSWAGEN Golf GTI Performance 2.0 245 CV TSI DSG 5p. BMT
    Benzina
    102.000 km
    01/2019
  • renault-mascott-60-quintali-ribaltabile-160cv-full-optional
    24.000 €
    RENAULT Mascott 60 QUINTALI RIBALTABILE 160cv full optional
    Diesel
    103.000 km
    01/2006
  • peugeot-5008-1-6-hdi-110cv-premium
    6.900 €
    PEUGEOT 5008 1.6 HDi 110CV Premium
    Diesel
    192.620 km
    06/2010
  • seat-altea-xl-1-6-tdi-105-cv-cr-dpf-style
    4.900 €
    SEAT Altea XL 1.6 TDI 105 CV CR DPF Style
    Diesel
    169.672 km
    01/2011
  • peugeot-partner-1-6-8v-e-hdi-92-cv-3-posti-furgone-2
    5.800 €
    PEUGEOT Partner 1.6 8V e-HDi 92 CV 3 posti Furgone
    Diesel
    264.000 km
    07/2011
  • peugeot-2008-120-cv-crossway-garanzia-12-mesi
    14.800 €
    PEUGEOT 2008 120 CV Crossway GARANZIA 12 MESI
    Diesel
    100.000 km
    01/2018
  • mercedes-benz-c-220-cdi-blueefficiency-avantgarde
    9.800 €
    MERCEDES-BENZ C 220 CDI BlueEFFICIENCY Avantgarde
    Diesel
    170.000 km
    05/2012
  • jeep-compass-2-0-multijet-ii-aut-4wd-limited-garanzia
    21.500 €
    JEEP Compass 2.0 Multijet II aut. 4WD Limited GARANZIA
    Diesel
    106.000 km
    01/2018
page-background