Formula E eprix di Berlino: brilla la stella di Mercedes

Valerio Verdone
16 May 2022
eprix di Berlino trionfo Mercedes

Il team della Stella è protagonista nelle due gare dell’eprix di Berlino e comanda nelle classifiche piloti e costruttori con le prestazioni di Vandoorne

La Formula E a Berlino ha emesso un verdetto chiaro e sul quale non si può discutere ma solamente prenderne atto: la Mercedes è tornata ad essere protagonista in maniera prepotente. Proprio nell’anno del suo addio alle corse in elettrico la Casa tedesca, durante l’eprix di Berlino, ha mostrato i muscoli ed ha fatto capire che fino al termine della stagione tutti dovranno confrontarsi con lei.

De Vries vince gara 2 dell’eprix di Berlino

In gara 2, con il circuito invertito, è andato in onda in mondovisione lo show Mercedes nell’eprix di Berlino, visto che sono state ben 4 le monoposto con il powertrain della Stella nelle prime 4 posizioni. Il primo a tagliare il traguardo è stato Nick De Vries, il campione del mondo in carica, reduce da diverse prestazioni sotto tono, è finalmente tornato protagonista. Poi è stato il turno di Mortara nel transitare sotto la bandiera a scacchi, quindi, Vandoorne con l’altra Mercedes ufficiale, poi il veterano Di Grassi con l’altra Rokit Venturi. In pratica, un giudizio senza appello che ha spezzato i sogni di una rincorsa al titolo, almeno per il momento, di un mai domo Vergne, che aveva addirittura dichiarato alla stampa di avere il potenziale di poter essere più veloce di Versrstappen su una Formula E.

Mortara trionfa in gara 1 dell’eprix di Berlino

In verità, a riguardare con attenzione gara 1, i prodromi di un dominio Mercedes in ottica di gara 2 c’erano tutti. Il primo segnale è arrivato dalla bravura di Mortara, che ha lottato da vero leone, riuscendo a gestire gli attack mode meglio degli altri, ripassando Vandoorne nel finale per poi allungare in maniera definitiva sul pilota Mercedes e sul combattivo Vergne, che ha provato ad insidiare la sua leadership prima di arrendersi ad un onorevole secondo posto. Terzo sul podio Vandoorne, che in classifica piloti è quello più solido, al momento, quindi due unità Mercedes nei primi tre posti della prima gara dell’eprix di Berlino. Un risultato più che lusinghiero per la Stella ma mai così appagante come quello di gara 2.

Le classifiche attuali

Andiamo dunque a verificare la situazione della classifica piloti e di quella relativa ai costruttori a seguito dei due eprix di Berlino. Tra i driver è Vandoorne a comandare la classifica provvisoria con 111 punti, seguito, guarda caso, proprio da un altro alfiere del powertrain Mercedes, Mortara, che gravita al secondo posto con 99 punti. L’italo-svizzero è davanti a quell’osso duro di Vergne, che lo segue da vicino a quota 95 punti. Ricacciato indietro quindi il mattatore di Roma, Mitch Evans, al volante della Jaguar,  con 83 punti complessivi. Mentre De Vries, con l’altra Mercedes ufficiale, è solamente sesto, ma con ampio distacco, visto che ha solamente 65 punti.

Saldamento al comando anche tra i costruttori Mercedes con il team ufficiale che ha raccolto la bellezza di 176 punti totali, contro i 148 del team Rokit Venturi, quello di Mortara, ed i 137 della squadra DS. Ancora più lontana la Jaguar con 111 lunghezze, di 1 punto davanti alla Porsche da cui ci aspettavamo molto di più considerando anche il valore dei due piloti.

Formula E eprix di Berlino: brilla la stella di Mercedes

Seguici anche sui canali social

I Video di Motori.it

Mercedes Classe C 2021

Annunci Usato

Ti potrebbe interessare anche

page-background