La nuova Jeep Compass protagonista alla Milano Design Week

L’imminente Fuorisalone accompagna la presentazione della nuova Compass al pubblico italiano: tutte le caratteristiche della Opening Edition.

L’imminente Fuorisalone accompagna la presentazione della nuova Compass al pubblico italiano: tutte le caratteristiche della Opening Edition.

Auto e design, inteso nel proprio spirito più puro, si incontrano come ogni anno al Fuorisalone, la maxi rassegna parallela al Salone Internazionale del Mobile, che vede la presenza di firme provenienti da tutto il mondo. La kermesse pone Milano in un ruolo di primo piano nel panorama internazionale della creatività, della progettazione e della manifattura digitale: il tutto sotto forma di installazioni artistiche ed eventi culturali.

Alla Milano Design Week 2017 (in programma dal 4 al 9 aprile: sarano più di mille, le iniziative in cartellone, che potranno contare su due nuovi distretti rivolti alla creatività: Design Cadorna e Isola Design District) sarà presente anche FCA – Fiat Chrysler Automobiles, attraverso Jeep, il marchio – simbolo del fuoristrada made in Usa.

In occasione del Fuorisalone, Jeep svelerà al grande pubblico, in anteprima per l’Italia, la nuova Compass, presentata al recentissimo Salone di Ginevra e destinata a costituire un punto fermo nel new deal Jeep.

La nuova Jeep Compass 2017 verrà svelata, il 6 aprile, nell’ambito di un evento che si terrà presso lo spazio espositivo Tortona 15, per poi restarvi durante tutto l’evento. L’obiettivo dichiarato dai vertici FCA è accompagnare i visitatori ad approfondire la conoscenza degli atout propri del marchio Jeep e rinnovati nella nuova Compass: una immediata immagine off – road e un chiaro messaggio di funzionalità e comportamento dinamico su strada, qui evidenziati – in un parallelismo fra tradizione del marchio e nuove generazioni di design – dalla classica griglia anteriore a sette feritoie, che caratterizza da sempre la lineup Jeep, ai codolini passaruota dalla tradizionale forma “a trapezio”, al parabrezza quasi verticale che contribuisce a donare esclusività al corpo vettura di Jeep Compass e ad ottimizzarne l’abitabilità, ai corti sbalzi (anteriore e posteriore) che aiutano il veicolo nella marcia in fuoristrada.

La nuova Jeep Compass è già disponibile alle ordinazioni, presso tutte le concessionarie Jeep, in versione “Opening Edition” (l’offerta, dedicata, prevede un finanziamento da 229 euro al mese per 48 mesi e la garanzia Maximum Care di 5 anni in omaggio), equipaggiata con l’unità turbodiesel 2.0 Multijet II da 140 CV, con trazione integrale ed il nuovo Cambio automatico ZF a nove rapporti.

La dotazione di Jeep Compass Opening Edition propone, di serie, cerchi in lega da 18″, specchi retrovisori esterni ripiegabili a comando elettrico, fanaleria a Led, finestratura posteriore oscurata, cornice cromata DLO che raccorda il profilo dei vetri e la zona posteriore della vettura, vernice metallizzata (Diamond Black, Granite Crystal e Pearl White le tinte disponibili), sedili rivestiti in tessuto con inserti in pelle e sedili posteriori abbattibili a schema 40 : 20 : 40, dispositivo infotainment su display touchscreen da 8.4″ con sistema di navigazione Uconnect compatibile con gli standard Apple CarPlay e Android Auto, impianto audio Beats Audio System con comandi al volante, climatizzatore automatico bi – zona, cluster TFT a colori da 7″, freno di stazionamento elettrico, Full Speed forward collision warning, Hill start assist, Lane Keep Assist, sensori di parcheggio posteriori.

 

Jeep al Salone di Ginevra 2017 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Jeep: la gamma 4xe 2021

Altri contenuti