Alpine A470: ecco le nuove LMP2 per il Mondiale Endurance 2017

Le “barchette” Alpine n. 35 e 36 dovranno difendere i titoli Costruttori e Piloti LMP2 conquistati nel 2016. Appuntamento a Monza il prossimo weekend.

Le “barchette” Alpine n. 35 e 36 dovranno difendere i titoli Costruttori e Piloti LMP2 conquistati nel 2016. Appuntamento a Monza il prossimo weekend.

Mantengono i numeri di gara che hanno portato fortuna al team nel 2016; tuttavia sono decisamente rinnovate. Si tratta delle nuove Alpine A470, evoluzione della precedente A460 vittoriosa nel 2016, chiamate a difendere il titolo mondiale di categoria LMP2 nel Fia WEC (World Endurance Championship) ottenuto nella scorsa stagione di gare.

Le nuove Alpine A470 numero 35 e 36 vengono svelate, in anteprima, in queste ore. Per vederle in azione, l’appuntamento è fissato al prossimo weekend, in occasione del prologo ufficiale del FIA WEC 2017 che si terrà all’Autodromo di Monza, nel quale tutti i team e le scuderie iscritte alla stagione che scatterà ufficialmente il 16 aprile, in Gran Bretagna, con la 6 Ore di Silverstone.

Le nuove biposto Alpine A470 accompagnano il debutto di una nuova regolamentazione per la competitiva categoria LMP2, quest’anno profondamente rinnovata in virtù di una serie di aggiornamenti al regolamento tecnico che, in estrema sintesi, sono stati varati dalla Federazione internazionale per rendere ancora più performanti le vetture iscritte alla categoria. In questo contesto, la FIA ha di recente provveduto all’omologazione di quattro telai, e di un fornitore unico di motori per tutti i concorrenti.

Come vetrina per il vernissage delle nuove “barchette” LMP2 nel tradizionale Bleu France di Alpine, è stato scelto il nuovissimo showroom di Boulogne – Billancourt, un concessionario – memorial (già punto vendita Porsche!) dove, a fianco delle novità della rinata usine di Dieppe – fra queste la attesissima Alpine A110 MY 2017 di recente anteprima al Salone di Ginevra – trova posto una selezione di memorabilia dei 62 anni di Alpine.

Dal punto di vista dell’engineering, il telaio della nuova Alpine A470 riprende la costruzione monoscocca e alcuni componenti della precedente A460: in questo senso, gli interventi messi a punto da Oreca si sono concentrati sull’integrazione fra il nuovo gruppo motopropulsore (l’unità Gibson “GK428” V8 da 4,2 litri, per 600 CV di potenza) e l’aerodinamica.

Le Alpine A470 LMP2, portate in gara dall’équipe Signatech Alpine Matmut, dovranno difendere il doppio titolo Costruttori e Piloti conquistato nel 2016 dalle precedenti A460 con al volante Nicolas Lapierre, Gustavo Menezes e Stéphane Richelmi, e coronato dai successi a Spa – Francorchamps, alla 24 Ore di Le Mans, al Nurburgring e ad Austin. Per la stagione 2017, i “volanti” andranno al confermato Nicolas Lapierre insieme a Gustavo Menezes e Matt Rao (Alpine n. 36), e a Nelson Panciatici (figlio del celebre rallyman Jacques), Pierre Ragues ed André Negrão (Alpine n. 35).

Nutrito il plateau di concorrenti con i quali le nuove Alpine A470 si confronteranno nella LMP2 del WEC 2017: si tratta, in dettaglio, delle Oreca 07 che verranno portate in gara per i colori dei team vaillante Rebellion, CEFC Manor TRS Racing, G-Drive Racing, TDS Racing e Jackie Chan DC Racing.

Per concludere, un occhio all’imminente stagione 2017 del FIA WEC. La serie, dopo il prologo di Monza, inizierà ufficialmente il 16 aprile (6 Ore di Silverstone); sarà poi la volta della 6 Ore di Spa – Francorchamps (6 maggio), della 24 Ore di Le Mans (l’appuntamento – clou della stagione, nonché una delle gare più importanti a livello mondiale, si disputerà il 17 e 18 giugno), della 6 Ore del Nurburgring (16 luglio), della 6 Ore di Città del Messico (3 settembre), della 6 Ore del Circuit of the Americas (Austin – Texas, 16 settembre), della 6 Ore del Fuji (15 ottobre), della 6 Ore di Shanghai (5 novembre) e della 6 Ore del Bahrain (18 novembre).

 

Alpine A470 2017: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Hankook Winter i*cept evo2 e Winter i*cept evo2 SUV

Altri contenuti