Trucam: l’Autovelox diventa infallibile

Si chiama Trucam ed evita anche i ricorsi per via dei filmati perfettamente definiti

Si chiama Trucam ed evita anche i ricorsi per via dei filmati perfettamente definiti

Il dibattito relativo agli autovelox è sempre aperto: nati per fare prevenzione, in molti casi vengono utilizzati per fare cassa, per cui è più che comprensibile la marea di ricorsi che generano le sanzioni effettuate con queste apparecchiature.

Ma adesso, la questione della validità delle multe sta per avere i giorni contati, perché nel nostro paese è in arrivo Trucam, un dispositivo che va oltre il solito autovelox, visto che sfrutta una telecamera ad alta definizione per riprendere, udite udite, ben 6 infrazioni in una sola volta. Tutto verrà documentato dal suo infallibile obiettivo, anche l’eventuale utilizzo improprio dello smartphone, e non ci sarà più scusa che tenga in fase di ricorso.

Nemmeno le condizioni climatiche sembrano spaventarlo: dalla nebbia alla neve, non c’è fattore climatico che possa rendere complicato l’operato di questo sistema che ha una distanza di funzionamento utile di 1 chilometro e mezzo e lavora perfettamente anche di notte.

Frutto del lavoro dell’azienda Laser Tecnology, Trucam è arrivato in Italia grazie alla Eltraff di Concorezzo, zona Monza Brianza, ed è già stato venduto in 500 unità dal prezzo che oscilla tra i 14.000 ed i 18.000 euro, per essere affidato alle pattuglie di carabinieri e polizia.

La sua praticità inoltre, consiste nel fatto che riesce a riconoscere la tipologia di veicolo in caso di multa per eccesso di velocità, in questo modo può rapportare l’infrazione al limite di velocità imposto al mezzo in questione.

Questa peculiarità, unita all’utilizzo congiunto del telelaser, consente alle forze dell’ordine di valutare la velocità tenuta da un determinato veicolo in movimento. Di conseguenza, sarà sempre più complicato fare ricorso in un prossimo futuro.

 

I Video di Motori.it

Aci Rally Italia Talent: a Cuneo l’ultima selezione

Altri contenuti