Opel Mokka X: parte la produzione a Saragozza

Aggiornate in tempi rapidi le linee dell’impianto spagnolo.

Aggiornate in tempi rapidi le linee dell’impianto spagnolo.

La Opel Mokka rappresenta un vero successo per la Casa del Fulmine, se si pensa che dal 2012 ha maturato oltre 600 mila ordini. Chiaramente, anche per lei è arrivato il momento del restyling di metà carriera, e così al Salone di Ginevra è arrivata la Mokka X, rivista nell’estetica e nei contenuti.

La vettura, caratterizzata da un frontale più ammiccante, secondo le ultime tendenze stilistiche Opel, è prodotta a Saragozza, in Spagna, dove c’è stato un rapido ammodernamento delle linee di produzione, al punto che è già uscito dall’impianto il primo esemplare post restyling.

Ovviamente, grazie alle nuove tecnologie come il sistema OnStar, portato al debutto dall’Astra, la Mokka X è ancora più attraente e mira ad incrementare la clientela del SUV del Fulmine. Dal punto di vista delle motorizzazioni, la vettura in questione, oltre alle unità a Gasolio 1.6 CDTI, da 110 CV e 136 CV, offrirà il 1.4 sovralimentato di nuova generazione, da 152 CV.

La Mokka X è una novità che rispecchia il piano del Brand teutonico, di produrre 29 nuovi modelli entro il 2020.

 

Opel Mokka X, SUV tecnologico con Opel OnStar e IntelliLink Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Opel Mokka 2021: le caratteristiche

Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.