Mytaxi integrata in Google Maps su Android e iOS

Le funzioni di mytaxi sono integrate da oggi in Google Maps, l’applicazione di mappe digitali disponibile su Android e iOS.

Le funzioni di mytaxi sono integrate da oggi in Google Maps, l’applicazione di mappe digitali disponibile su Android e iOS.

I servizi di mytaxi arrivano sulla versione italiana di Google Maps, i cui utenti potranno adesso chiamare un taxi via smartphone direttamente dalla famosissima applicazione di  mappe digitali inclusa in tutti gli apparecchi Android e disponibile anche su iOS di Apple.

Da oggi l’Italia, insieme alla Polonia e all’Austria, si aggiunge a Germania e Spagna tra i paesi in cui il servizio mytaxi in Google Maps è attivo. Accedendo all’applicazione mobile di Google, gli utenti troveranno adesso nel Travel Planner un’icona “taxi” che, se attivata, fornirà informazioni riguardanti la durata e il costo stimato del viaggio verso la destinazione impostata.

Se l’utente avrà scaricato sul proprio smartphone anche l’app mytaxi, sarà possibile prenotare un taxi direttamente da Google Maps tramite un reindirizzamento tra applicazioni.

La novità è disponibile fin da subito su Android e iOS, mentre mytaxi fa capo a Daimler ed è un servizio pensato per facilitare l’utilizzo del trasporto pubblico non di linea sfruttando i moderni strumenti informatici e la connettività mobile oramai onnipresenti nella vita di tutti i giorni.

I Video di Motori.it

MIMO 2021: intervista a Andrea Levy

Altri contenuti
Suzuki: le novità al MIMO 2021
Auto Ibride

Suzuki: le novità al MIMO 2021

La presenza del marchio di Hamamatsu al Milano Monza Motor Show 2021 si incentra sulle proposte ad alimentazione ibrida e su moto (ci sarà anche Marco Lucchinelli) e Marine: spazio anche al motorsport con Swift Sport R1 ed alle concept con il prototipo Suzuki Misano dello IED.