Rc auto: scatola nera obbligatorie e via agli sconti

Francesco Donnici
03 Agosto 2016
Rc auto: scatola nera obbligatorie e via agli sconti

Il ddl concorrenza prevede entro un anno l’installazione obbligatoria della scatola nera su tutti i veicoli pubblici e privati.

Trends: Promozioni

Il ddl concorrenza prevede entro un anno l’installazione obbligatoria della scatola nera su tutti i veicoli pubblici e privati.

La scatola nera, conosciuta anche con il nome di black box, entro un anno sarà obbligatoria su tutti i veicoli circolanti: si partirà dai veicoli pubblici per poi passare all’obbligo di installazione anche sui mezzi privati. Questo è quello che prevede il recente ddl Concorrenza, che ha da poco incassato l’ok da parte della commissione  Industria del Senato. La parte del disegno di leggio che riguarda le assicurazioni Rc auto a settembre arriverà in Senato e successivamente tornerà alla camera per una nuova approvazione.

Il Governo dovrà quindi attuare uno o più decreti legislativi per stabilire entro 12 mesi:” la progressiva estensione dell’utilizzo dei dispositivi elettronici, con priorità sui veicoli che svolgono un servizio pubblico o che beneficiano di incentivi pubblici e, successivamente, sui veicoli privati adibiti al trasporto di persone o cose”.

A fare chiarezza su costi, eventuale disinstallazione e altri dettagli ci pensa un subemendamento che afferma: “i costi di installazione, disinstallazione, abbonamento annuale, spese di funzionamento, sostituzione e portabilità sono a carico dell’impresa assicuratrice”.  La Codacons però avverte che questi costi potrebbero ricadere sull’utente finale tramite  “incrementi occulti delle tariffe”, anche se in realtà, le compagnie attualmente offrono degli sconti a chi decide di montare la scatola nera.

A proposito di sconti, il ddl Concorrenza prevede alcune agevolazioni economiche per gli automobilisti che non abbiano provocato un incidente (con responsabilità esclusiva, principale o paritaria) negli ultimi 4 anni, compresi chi risiede nelle province e nelle città considerate ad alto tasso di incidenti stradali. L‘IVASS vigilerà sulle compagnie assicurative che non applicheranno i suddetti sconti e chi non seguirà le nuove direttive potrà essere soggetto ad una multa pecuniaria da 10mila fino a 80mila euro.

Seguici anche sui canali social

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • nissan-qashqai-1-5-dci-tekna-8
    17.500 €
    NISSAN Qashqai 1.5 dCi Tekna
    Diesel
    74.500 km
    01/2017
  • toyota-yaris-1-0-5-porte-3
    9.000 €
    TOYOTA Yaris 1.0 5 porte
    Benzina
    145.050 km
    07/2015
  • ford-fiesta-1-2-titanium-5p-distribuzione-nuova
    5.200 €
    FORD Fiesta 1.2 Titanium 5p distribuzione nuova
    Benzina
    169.000 km
    10/2008
  • jeep-compass-1-3-turbo-t4-150-cv-aut-2wd-limited-4
    35.900 €
    JEEP Compass 1.3 Turbo T4 150 CV aut. 2WD Limited
    Benzina
    10 km
    03/2022
  • alfa-romeo-159-2-0-jtdm-sportwagon-distinctive-2
    6.500 €
    ALFA ROMEO 159 2.0 JTDm Sportwagon Distinctive
    Diesel
    226.000 km
    02/2010
  • volkswagen-touareg-3-0-tdi-tiptronic-bmt-executive-sedili-pelle-navi
    17.890 €
    VOLKSWAGEN Touareg 3.0 TDI tiptronic BMT Executive/SEDILI PELLE/NAVI
    Diesel
    159.074 km
    11/2010
  • peugeot-308-1-6-hdi-90cv-sw-ciel-premium
    3.800 €
    PEUGEOT 308 1.6 HDi 90CV SW Ciel Premium
    Diesel
    152.500 km
    09/2009
  • hyundai-i20-1-1-crdi-5p-classic
    5.200 €
    HYUNDAI i20 1.1 CRDi 5p. Classic
    Diesel
    207.879 km
    01/2014
  • peugeot-308-bluehdi-120-ss-sw-business
    12.300 €
    PEUGEOT 308 BlueHDi 120 S&S SW Business
    Diesel
    139.900 km
    01/2017
page-background