Volkswagen: nuovo maxi-richiamo per 1 milione di auto

Il CEO Matthias Müller ha annunciato un altro maxi richiamo in occasione dell’assemblea generale del Gruppo Volkswagen.

Il CEO Matthias Müller ha annunciato un altro maxi richiamo in occasione dell’assemblea generale del Gruppo Volkswagen.

Il CEO del Gruppo Volkswagen, Matthias Müller, in occasione dell’assemblea generale del Colosso tedesco che si tiene ad Hannover ha annunciato un maxi richiamo relativo ad un altro milione di vetture, dopo aver ricevuto il disco verde all’operazione da parte dell’autorità di omologazione tedesca Kba (Kraftfahrt-Bundesamt). Fino ad oggi sono state approvate dalla motorizzazione  soluzioni tecniche per oltre 3,7 milioni di auto, ma il manager tedesco auspica che la campagna di richiami subisca una decisa accelerazione.

Secondo gli ultimi calcoli, le auto del Gruppo tedesco coinvolte nello scandalo emissioni, conosciuto anche con il nome di dieselgate sono ben 8,5 milioni. Müller ha sottolineato che lo scandalo è ancora molto forte e la strada per recuperare la fiducia dei consumatori è decisamente lunga, mentre il Presidente, Hans Dieter Poetsch, ha affermato che il consiglio di sorveglianza sta valutando l’ipotesi di una richiesta di risarcimento danni agli ex vertici del Gruppo.

Muller ha inoltre posto ulteriori scuse pubbliche ai lavoratori e agli azionisti della Casa teutonica per il “tradimento della vostra fede in Volkswagen”. Oltre all’Ex CEO Winterkorn, sembra risulti indagato un altro dirigente Volskwagen, e anche se non è stato comunicato ufficialmente il suo nome, secondo indiscrezioni pare si tratti di Herbert Diess, responsabile del marchio Volkswagen.

Volkswagen: via agli aggiornamenti software Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Volkswagen ID3: prima prova

Altri contenuti