Mazda ricorda i 25 anni dalla vittoria a Le Mans

Lo storico trionfo andò in scena il 23 giugno del 1991

Lo storico trionfo andò in scena il 23 giugno del 1991

Tutto è pronto per un’altra, storica, 24 Ore di Le Mans, la gara di durata per antonomasia, ma quest’anno ricorre anche il 25esimo anno da quando la Mazda colse il primo successo di un costruttore asiatico in questa competizione così massacrante.

Era il 23 giugno del 1991 infatti, quando la Mazda 787B tagliò vittoriosa il traguardo con Johnny Herbert al volante e davanti a 250.000 spettatori che andarono letteralmente in visibilio per questa vettura capace di stravolgere i pronostici che vedevano favorite Mercedes e Jaguar.

Ma andiamo a conoscere meglio questo prototipo, si tratta di una vettura equipaggiata con un motore rotativo capace di erogare 710 CV a 9.000 giri. Purtroppo però, i cambiamenti del regolamento attuati nell’anno successivo hanno ridotto la cilindrata, impedendo al propulsore di essere schierato nelle edizioni successive della competizione.

Comunque, rimane storico il successo maturato nel 1991, con 362 giri completati ad una velocità media di 205 km/h e con una prova di resistenza impeccabile, al punto che gli ingegneri Mazda a fine gara dichiararono che l’auto avrebbe potuto correre un’altra corsa della stessa portata per le sue condizioni generali.

Mazda al MIMO 2021 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mazda CX-3 2021

Altri contenuti

Il neo-centenario marchio di Hiroshima è presente alla rassegna che si snoda fra il cuore della metropoli lombarda e l’Autodromo di Monza con tutti i suoi modelli elettrificati, ed offre il programma “MiMo Bonus” con estensioni di garanzia e piani di manutenzione ad hoc.