Formula 1: pole position di Verstappen ad Abu Dhabi

Il pilota della Red Bull precede le Mercedes di Bottas ed Hamilton, ottimo quarto posto per Norris

L’ultima tappa di questo campionato di Formula 1 2020 ad Abu Dhabi è solo un arrivederci da una stagione in cui la Mercedes ed Hamilton hanno avuto praticamente la strada spianata per la vittoria. Ci sono ancora delle qualifiche ed una gara da disputare ma ormai le attenzioni di tutti sono rivolte verso il 2021, un anno nel quale si spera che si possa tornare alla normalità, e che la squadra della Stella a Tre Punte possa avere una concorrenza adeguata.

Q1: Mercedes al top ma Leclerc si avvicina, Russell torna nelle retrovie

Hamilton salta sul cordolo nell’ultima curva e tocca con il fondo piatto, per cui è costretto a ripetere il primo tentativo per far segnare un tempo utile. Intanto Bottas è il più veloce in pista, seguito da Perez ed Albon. Al primo giro utile Hamilton è solamente settimo dietro a Leclerc. Si fa vedere anche Verstappen che risale in seconda posizione. Alla fine del Q1 rimangono esclusi dal Q2 Raikkonen, Magnussen, Russell, Fittipaldi e Latifi. Con Hamilton che risale in vetta nella classifica dei tempi, spiccano sul finale il terzo tempo di Leclerc ed il quinto di Norris, e balza all’occhio come la monoposto possa fare la differenza vedendo Russell, che lo scorso weekend lottava per la pole, non accedere al Q2.

Q2: Dietro le Mercedes c’è anche Leclerc, fuori dal Q3 Ricciardo e Vettel

Buona la prima per Hamilton, che si mette subito a dettare il passo seguito da Bottas, poi Sainz, ma non tutti possono vantare un gran ritmo con le gomme gialle, ed il settimo posto provvisorio di Leclerc lo dimostra. Al secondo tentativo il monegasco centra un ottimo quarto tempo, mentre Vettel, con gomma rossa, è solo 11esimo. Clamoroso, sul finale non accedono al Q3 Ocon e Ricciardo, quindi entrambe le Renault, insieme a Vettel, Giovinazzi e Perez.

Q3: a sorpresa il più veloce è Verstappen che precede Hamilton e Bottas

Bottas è il più veloce nel primo tentativo, seguito da Verstappen, Hamilton ed Albon, che difende con le unghie e con i denti il suo posto in Red Bull minacciato da Perez. Solamente ottavo Leclerc. Interessante come i primi quattro si trovino entro un decimo e mezzo, quindi l’ultimo giro sarà particolarmente avvincente. Bottas è velocissimo ma non basta, perché la pole position è di Verstappen, terzo Hamilton davanti a Norris, bravissimo, a soli due decimi dal pilota della Red Bull e più rapido dell’altro driver delle lattine volanti, Albon. Al sesto posto troviamo Sainz che precede Kvyat, Stroll, Leclerc e Gasly.

I Video di Motori.it

MIMO 2021: intervista a Andrea Levy

Altri contenuti
Suzuki: le novità al MIMO 2021
Auto Ibride

Suzuki: le novità al MIMO 2021

La presenza del marchio di Hamamatsu al Milano Monza Motor Show 2021 si incentra sulle proposte ad alimentazione ibrida e su moto (ci sarà anche Marco Lucchinelli) e Marine: spazio anche al motorsport con Swift Sport R1 ed alle concept con il prototipo Suzuki Misano dello IED.