Formula 1: a Silverstone pole position di Hamilton

Il campione del mondo ribadisce la sua superiorità in pista davanti a Bottas, ma in seconda fila si annuncia battaglia tra Verstappen e Leclerc

Si torna in pista per la pole position e per determinare la griglia di partenza del gran premio di Formula 1 di Silverstone con Mercedes e Red Bull osservate speciali, e Racing Point pronta a stupire. Il circuito è velocissimo, molto guidato, e la Ferrari ha una prima occasione per cercare di risalire la china dopo le prestazioni delle prime 3 gare tutt’altro che soddisfacenti.

Q1: le Mercedes davanti a tutti dettano il passo

Subito Stroll si mette a dettare il passo, ma viene superato da Leclerc con un buon giro. Poi arriva Bottas e si sistema in cima alla classifica dei tempi provvisoria. Rientra nel circus Hulkenberg, che cerca di trovare l’affiatamento con la Racing Point, dove ha sostituito Perez trovato positivo al Covid 19 anche se asintomatico. Giro dopo giro, Verstappen diventa secondo davanti ad un Hamilton sornione. Si migliora Vettel che è ancora lontano dalla zona calda. Ancora 6 minuti per vedere i primi 5 esclusi che non accederanno al Q2. Con Bottas ed Hamilton davanti a tutti, seguiti a breve distanza solamente da Verstappen, si chiude il Q1 con le Ferrari in ottava e nona posizione. Rimangono esclusi dal Q2 Magnussen, Giovinazzi, Raikkonen, Grosjean e Latifi.

Q2: Vola Bottas, si gira Hamilton e delude Albon

Subito problemi per Hamilton, che si gira proprio mentre Bottas fa segnare il giro più veloce e si piazza davanti a Verstappen. La pista si sporca per l’uscita della Mercedes numero 44 e la direzione gara espone la bandiera rossa con un filo di ritardo. Si rientra ed Hamilton si mette al sicuro al secondo posto. Stroll è l’ultimo a classificarsi per il Q3 pur facendo lo stesso tempo di Gasly, primo degli esclusi, che è però è passato dopo di lui sotto la bandiera a scacchi. Fuori dal Q3 anche Albon, ancora lontanissimo dal compagno di squadra, Hulkenberg, chiamato all’ultimo momento per sostituire Perez, Russell e Kvyat.

Q3: Hamilton è il re davanti a Bottas, seconda fila con Verstappen e Leclerc

Nell’ultima parte delle qualifiche le Mercedes fanno subito il vuoto e il primo round è a favore di Lewis Hamilton. Poi il solito Verstappen, mentre Leclerc, quinto, non è lontano da Stroll in quarta posizione provvisoria. Ancora 4 minuti per conoscere le prime 10 posizioni in griglia nel GP di Silverstone di domani. Con un giro da manuale Hamilton si aggiudica l’ennesima pole position davanti al compagno di squadra Bottas per una prima fila tutta Mercedes. Seconda fila caldissima con Verstappen e Leclerc separati da un decimo, poi Norris e Stroll, rispettivamente quinto e sesto, quindi settima posizione per Sainz davanti a Ricciardo, e chiudono le prime 10 posizioni in griglia Ocon e Vettel a cui è stato annullato l’ultimo giro che gli sarebbe valso la settima posizione. Rimane il dubbio sull’eventuale penalizzazione di Leclerc per essere uscito dai box mentre stava transitando in corsia un’altra monposto. La direzione gara sta indagando sull’accaduto e speriamo che non vada ad alterare un equilibrio che annuncia una grande lotta domani sin dai primi giri tra il pilota della Ferrari ed il rivale della Red Bull.

Il pronostico

Con le Mercedes che potrebbero soffrire il degrado gomme, una scommessa su Verstappen e Leclerc è lecita, ma se proprio si vuole cercare l’azzardo, allora il consiglio è quello di prendere in considerazione Lando Norris, ottimo quinto in griglia e con tanta voglia di fare bene nella gara di casa.

I Video di Motori.it

“L’Ordinario diventa Straordinario” ad Auto e Moto d’Epoca

Altri contenuti