MINI John Cooper Works GP by Manhart: piccolo bolide da 350 CV

Il preparatore tedesco ha svelato una versione ancora più estrema della variante di punta JCW GP.

Il noto elaboratore Manhart ha svelato la sua personale interpretazione della MINI John Cooper Works GP, terza generazione della variante più estrema della piccola sportiva anglo-tedesca.

Look personalizzato

L’estetica della Mini JCW GP è stata resa ancora più aggressiva e personale grazie all’adozione di un inedito kit estetico-aerodinamico realizzato in fibra di carbonio. La vettura sfoggia adesso passaruota allargati, un’ala posteriore di maggiori dimensioni e un inedito kit di cerchi in lega cerchi Concave One neri opachi da 19 pollici. Non mancano inoltre vistose stripes e dettagli color oro, mentre in opzione risultano disponibili numerosi accessori come ad esempio un display multifunzione e altri dettagli firmati Manhart.

Obbiettivo 350 CV

La già prestante MINI John Cooper Works GP riceve alcune modifiche meccaniche mirate che hanno permesso di aumentare la potenza del propulsore 2.0 litri turbo a benzina da 306 a 350 CV. L’obiettivo è stato raggiunto tramite una mappatura della centralina, abbinata all’adozione di un nuovo intercooler Airtec e di un inedito sistema di scarico “cat-back”, senza dimenticare la presenza di un nuovo filtro antiparticolato.

Assetto specifico

Per tenere a basa l’aumento di prestazioni e offrire un handling di elevato livello, Manhart ha optato per un assetto ribassato tramite l’uso di ammortizzatori più corti di circa 2 cm all’anteriore e di 1,5 cm al posteriore. In alternativa sarà inoltre possono scegliere delle speciali sospensioni “coil-over” con settaggio personalizzato.

MINI John Cooper Works GP by Manhart: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mini Cooper SE Countryman All4 2020

Altri contenuti