Gran Premio Nuvolari 2013

Dal 20 al 22 settembre la 27^ edizione del Gran Premio Nuvolari con oltre 250 vetture storiche al via dal centro di Mantova. Tre tappe e oltre 1000 km

Dal 20 al 22 settembre la 27^ edizione del Gran Premio Nuvolari con oltre 250 vetture storiche al via dal centro di Mantova. Tre tappe e oltre 1000 km

E’ iniziato il conto alla rovescia per la 27^ edizione del Gran Premio Nuvolari, gara di regolarità per auto storiche con partenza e arrivo dalla bellissima piazza Sordello di Mantova. Oltre 250 vetture al via in onore del mitico pilota Tazio Nuvolari, il Mantovano Volante. Organizzato da Mantova Corse, Aci Mantova e Museo Tazio Nuvolari, il Gran Premio Nuvolari è il grande evento che chiude la stagione italiana per le vetture d’epoca.

Con un percorso lungo oltre 1000 km, il GP Nuvolari è secondo solo alla Mille Miglia. Dopo la partenza alle 13 di venerdì 20 settembre, gli equipaggi attraverseranno città come Siena, Arezzo, Ravenna e Ferrara. L’edizione di quest’anno vedrà anche il passaggio all’interno di due autodromi: quello di Modena e quello di Imola, quest’ultimo per ben due volte. Tra le novità, il transito nel Castello di Panzano – frazione del comune di Castelfranco Emilia – di proprietà del noto collezionista di auto e moto d’epoca Mario Righini. 

I driver potranno così ammirare gli incantevoli scenari toscani, così come attraversare i centri storici di Modena, Siena (con break nel Castello di Brolio, tenuta del Barone Ricasoli), Arezzo e ancora Ravenna e Ferrara, senza dimenticare la partenza e l’arrivo in piazza Sordello nel cuore di Mantova. Saranno tre tappe davvero impegnative. La prima terminerà a Rimini, da dove la carovana ripartirà sabato 21 settembre alla volta della Toscana per poi rientrare nella città romagnola. Ultima tappa Rimini-Mantova passando per Ravenna e Ferrara. In totale verranno affrontate 75 prove cronometrate e 6 controlli orari.

Gran Premio Nuvolari 2013: i vincitori Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

MIMO 2021: intervista a Andrea Levy

Altri contenuti
Suzuki: le novità al MIMO 2021
Auto Ibride

Suzuki: le novità al MIMO 2021

La presenza del marchio di Hamamatsu al Milano Monza Motor Show 2021 si incentra sulle proposte ad alimentazione ibrida e su moto (ci sarà anche Marco Lucchinelli) e Marine: spazio anche al motorsport con Swift Sport R1 ed alle concept con il prototipo Suzuki Misano dello IED.