Audi S8 by ABT Sportsline: l’ammiraglia si trasforma in supercar

L’elaboratore teutonico ha potenziato l’ammiraglia della Casa dei quattro anelli portandola a sprigionare una potenza di ben 700 CV.

Se siete amanti delle ammiraglie di lusso, ma non volete rinunciare alle performance di una supercar, l’ultima proposta del celebre tuner ABT Sportsline potrebbe fare proprio al caso vostro. L’elaboratore teutonico ha infatti messo le mani sull’Audi S8, versione più sportiva dell’ammiraglia di rappresentanza A8, lunga ben 5,18 metri.

Ancora più potente

Per potenziare il poderoso V8 4.0 litri biturbo, ABT è intervenuto sulla centralina ECU del propulsore e con altri accorgimenti mirati, portando la potenza dagli originali 571 CV fino a quota 700 CV. Nonostante il peso di oltre 2,18 tonnellate, secondo i dati diffusi dal tuner, la vettura brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi e raggiunge una velocità autolimitata di 270 km/h se la vettura risulta equipaggiata con i freni carboceramici (optional). La S8 preparata da ABT – nonostante la sua lunghezza esagerata – promette un comportamento in curva eccellente, grazie all’uso di sofisticate sospensioni e di un telaio capace di inclinarsi fino a tre gradi in curva per adattarsi alle condizioni della strada.

Nuovi dettagli estetici

Dal punto di vista estetico, la S8 by ABT sfoggia un discreto spoiler posteriore in fibra di carbonio e ruote in lega specifiche da 20 o 21 pollici.

Audi S8 by ABT Sportsline: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Audi e-tron Sportback 55 quattro: la prova

Altri contenuti