Ferrari: riparte la produzione a Maranello

La produzione aumenterà in maniera graduale fino a riprendere il pieno regime il prossimo 8 maggio.

Dopo aver affrontato la chiusura più lunga della sua storia a causa dell’emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus, Ferrari ha annunciato che dal 4 maggio è ripartita in maniera graduale la produzione nello storico stabilimento di Maranello. Quest’ultima aumenterà progressivamente fino a riprendere il pieno regime il prossimo 8 maggio, ovviamente nel pieno rispetto delle normative attuali.

Debutta il programma “Back on Track”

Per affrontare al meglio questa delicata fase, la Casa del Cavallino Rampante ha sviluppato il nuovo programma battezzato “Back on Track” che ha come obiettivo quello di garantire la massima tutela della salute e del benessere di tutti i suoi dipendenti.

Salute e sicurezza al primo posto

Tra le nuove disposizioni introdotte dal programma “Back on Track” troviamo un’ampia serie di pratiche che puntano alla massima tutela della salute e del benessere di tutti i dipendenti Ferrari. In primo luogo sono state riorganizzate di tutti gli ambienti di lavoro, così come sono state introdotte nuove regole per la condivisione degli spazi comuni. Nelle scorse settimane è stata inoltre offerta la possibilità a tutti i lavoratori dei test sierologici su base volontaria. Tutte queste iniziative sono state completate da speciali sessioni di formazione sulla sicurezza organizzate per i lavori nel corso della scorsa settimana.

Ferrari annuncia il ritorno alla produzione: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Ferrari 488: video e scheda tecnica

Altri contenuti