Formula 1: anche il GP di Baku è stato cancellato

Il gran premio cittadino che avrebbe potuto aprire il mondiale a giugno, è stato annullato. E adesso il Canada potrebbe diventare la prima gara del 2020

A causa del Coronavirus, la Formula 1 continua a vivere nell’incertezza, come tutti noi del resto, e così dopo le indiscrezioni è arrivata la conferma che anche il gran premio di Baku del 7 giugno è stato cancellato a data da destinarsi. In questo modo definire il calendario inizia a diventare complicato e le gare rinviate rischiano di aumentare.

Ipotesi Canada come primo appuntamento stagionale

La gara di Baku si svolge su un circuito cittadino, per cui bisogna preparare l’evento molto tempo prima, con tutto quello che comporta a livello di costi ed organizzazione. Dopo la cancellazione del Gran Premio, la prima data utile è quella relativa al gran premio del Canada nel weekend successivo, e la Formula 1 potrebbe partire, il condizionale è d’obbligo, intorno alla metà di giugno.

Si attendono comunicazioni sull’inizio del campionato

Entro i prossimi giorni si potrebbe avere già una nuova definizione del calendario di Formula 1 2020 con date indicative. Infatti, il GP di Baku è un appuntamento difficile da recuperare, considerando che la pausa estiva verrà impiegata per recuperare altre corse, e che la fine del campionato è già slittata a dicembre.

I Video di Motori.it

FISG sceglie Suzuki per la stagione 2020/2021

Altri contenuti