Aston Martin in vendita? Toyota interessata

Aston Martin è in cerca clienti: non quelli per acquistare le sue auto, ma qualcuno interessato a rilevare il 64% della proprietà.

Aston Martin è in cerca clienti: non quelli per acquistare le sue auto, ma qualcuno interessato a rilevare il 64% della proprietà.

Il marchio inglese Aston Martin è in cerca di nuovi azionisti. La holding del Kuwait Investment Dar Company, infatti, parrebbe decisa a gettare la spugna e tirarsi fuori dal business delle supercar.

Investment Dar Company aveva rilevato Aston Martin dalla Ford nel 2007 ma oggi si trova con un debito che sfiora i 5 miliardi di dollari e sta raccogliendo un po’ di briciole a destra e a manca.

La richiesta per il marchio Aston Martin sarebbe nell’ordine degli 800 milioni di dollari. In pratica, più o meno la stessa cifra che aveva sborsato per rilevarlo. I primi segnali di interesse arriverebbero dalla indiana Mahindra & Mahindra e – ancora più eclatante – dalla giapponese Toyota.

Aston Martin Vanquish 2013 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti
News

Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti

La sicurezza è fuori discussione, e mentre l’Italia entra nella “stagione invernale” (che, per gli pneumatici, resterà in vigore fino al 15 aprile), Fabio Bertolotti osserva che i prezzi sono in continuo aumento ed è necessario, ai fini della sicurezza, un intervento del Governo per incentivare l’acquisto di gomme di classe A e B per resistenza al rotolamento e aderenza sul bagnato.