Scion FR-S -Toyota GT86 al Sema 2012

La gemella americana della Toyota GT86 debutta al SEMA Show 2012 in quattro diverse elaborazioni.

La gemella americana della Toyota GT86 debutta al SEMA Show 2012 in quattro diverse elaborazioni.

Quale delle quattro interpretazioni della Scion FR-S vi piace di più? I modelli presentati nella galleria di immagini sono le Scion FR-S esposte al SEMA Show di Las Vegas, realizzate da 4 diversi elaboratori alle prime armi. Il marchio nipponico ha offerto ai quattro giovani preparatori la possibilità di vedere la propria interpretazione vincere il concorso Tuner Challenge 2012.

Tra i modelli presentati la Scion FR-S realizzata da Daniel Song è quella che attira maggiormente l’attenzione, grazie all’aggressiva colorazione in fibra di carbonio, carrozzeria allargata e pacchetto aerodinamico  caratterizzato dal maxi Alettone posteriore e dalle prese d’aria all’anteriore. A bordo non mancano sedili racing Sparco, roll bar e inserti in fibra di carbonio.

Filosofia costruttiva opposta per la Scion FR-S color azzurro puffo firmata da Chris Basselgia. In questo caso la fibra di Carbonio ha lasciato spazio a pellami pregiati, selleria con inserti in pitone e al lussuoso volante Nardi in alluminio e legno.. Esteriormente l’animo sportivo della due posti di origine nipponica è sottolineato dal generoso Estrattore d’aria da dove esce il doppio terminale di scarico sportivo.

Scion FR-S, tuning al SEMA 2012 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

EuroNCAP Crash Test: Toyota Yaris 2020

Altri contenuti