Marco Baroncini: sette titoli nell’arco di vent’anni

baroncini

E’ l’elisir di giovinezza il nettare di Marco Baroncini. Il pilota imolese, da tempo domiciliato a Milano, dove esercita la professione forense, ha infatti conquistato domenica 18 ottobre il settimo titolo tricolore, proiettandosi con merito nella storia dello sport automobilistico.

Coadiuvato dal compagno di guida Giorgio Vinella, il “legale da corsa” si è imposto nella Classe N B/2.0 e nella Seconda Divisione del Campionato Italiano Turismo Endurance, il più articolato e prosperoso dei tornei nazionali, al volante di una BMW 320 E36 della scuderia PAI: per lui e per il coéquipier pugliese, un bilancio ampiamente positivo, costituito da ben nove vittorie e cinque piazze d’onore.

Curiosamente, il primato di Baroncini arriva a vent’anni esatti dal primo titolo raccolto: era, infatti, il 14 ottobre 1989 quando il ventiduenne studente di giurisprudenza si imponeva in una Formula Panda allora popolata da nomi destinati a un grande avvenire, come Max Papis e Christian Pescatori. Complimenti avvocato!

Via | Press Office

I Video di Motori.it

“L’Ordinario diventa Straordinario” ad Auto e Moto d’Epoca

Altri contenuti