Formula 1: ecco il calendario delle presentazioni delle monoposto 2020

C’è grande attesa per le nuove monoposto di Formula 1 tra le quali la prima a mostrarsi al mondo sarà la Ferrari nella giornata dell’11 febbraio

Si scaldano i motori in vista della nuova stagione di Formula 1 e, prima dei tanto attesi test, ecco che le monoposto verranno svelate con presentazioni più o meno scenografiche. Si partirà l’11 febbraio con la più acclamata, la Ferrari, mentre le ultime saranno Alfa Romeo e Haas.

Alla Ferrari la pole position delle presentazioni

Non c’è Formula 1 senza Ferrari, la squadra di Maranello incarna l’essenza stessa di questo sport motoristico, per cui l’11 febbraio sarà la prima a prendersi la scena e lo farà in modo spettacolare, a Reggio Emilia, al di fuori della sua factory, perché proprio in questa città 223 anni fa ha fatto la sua comparsa il Tricolore italiano.

Poi il 12 verrà la volta della Renault, che è chiamata a riscattarsi visto che la sua power-unit è cresciuta molto ed ha ben figurato con la McLaren. Proprio la monoposto di Woking arriverà il 13, mentre nella giornata degli innamorati, a San Valentino, arriveranno la nuova Mercedes, che vuole essere ancora il punto di riferimento, e l’Alpha Tauri, che per i non addetti ai lavori è la vecchia Toro Rosso.

Dopo gli altri team

Più avanti, precisamente il 17 febbraio, sarà la volta della Racing Point, che sarà anch’essa oggetto di un cambio di denominazione nel 2021 quando diventerà l’Aston Martin Racing. Stessa data per la Williams, lontana dai fasti di un tempo, ma vogliosa di risalire posizioni in griglia.

Chiudono la lista dei team l’Alfa Romeo e la Haas che aspetteranno l’ultimo momento utile, il 19 febbraio, poi finalmente le monoposto guadagneranno la pista ed inizieranno a compiere i primi passi per la lunga stagione che le aspetta.

I Video di Motori.it

Hankook Winter i*cept evo2 e Winter i*cept evo2 SUV

Altri contenuti