RC Auto: massimali raddoppiati da oggi

Buone notizie per gli automobilsti: a partire da oggi raddoppiano i massimali previsti dalle assicurazioni RC Auto in caso di sinistri con danni.

Buone notizie per gli automobilsti: a partire da oggi raddoppiano i massimali previsti dalle assicurazioni RC Auto in caso di sinistri con danni.

Entra oggi in vigore il decreto legislativo 198/2007 che, recependo quanto stabilito da una direttiva dell’Unione Europea, aggiorna le cifre dei massimali che le assicurazioni RC Auto devono rispettare come tetto massimo dei rimborsi in caso di sinistri provocati dai loro assicurati.

Da oggi 12 giugno i massimali RC Auto raddoppiano rispetto a quanto previsto in precedenza e si portano fino a un tetto di cinque milioni di euro per i danni alle persone salendo così dai 2,5 milioni validi fino a ieri, mentre per quanto riguarda i danni a cose o animali si sale dalla precedente quota di 500.000 euro al nuovo limite di 1 milione di euro.

L’applicazione dei nuovi massimali riguarda tutti i nuovi contratti sottoscritti e tutti quelli rinnovati a partire da oggi, ma dovrebbe essere scongiurato il rischio di consistenti aumenti del costo delle polizze assicurative.

Secondo alcune stime, infatti, non ci dovrebbero essere incrementi di rilievo del premio praticato ai clienti, al punto che diverse compagnie avrebbero addirittura deciso di lasciare invariati i prezzi delle proprie polizze.

Altri contenuti

La sicurezza è fuori discussione, e mentre l’Italia entra nella “stagione invernale” (che, per gli pneumatici, resterà in vigore fino al 15 aprile), Fabio Bertolotti osserva che i prezzi sono in continuo aumento ed è necessario, ai fini della sicurezza, un intervento del Governo per incentivare l’acquisto di gomme di classe A e B per resistenza al rotolamento e aderenza sul bagnato.