Valentino Rossi: terzo posto alla 12 Ore del Golfo con la Ferrari

Il fenomeno di Tavullia conquista il podio e vince la sua classe al volante della Ferrari 488 GT3 del team Kessel Racing.

A quanto pare Valentino Rossi ci ha preso gusto nel cimentarsi con i bolidi a quattro ruote; così, nel giro di qualche giorno, è passato dalla Mercedes di Formula 1 di Hamilton alla Ferrari 488 GT3 preparata da Kessel Racing per prendere parte alla 12 ore del Golfo sul tracciato di Yas Marina ad Abu Dhabi.

Valentino è primo di classe e terzo assoluto

Il 9 volte iridato ha mostrato per l’ennesima volta la sua grande capacità nel condurre auto da corsa e, nell’occasione, ha diviso la sportiva di Maranello con il fratello Luca Marini e con l’inseparabile amico “Uccio” Salucci. I tre hanno corso con grinta e caparbietà ed alla fine hanno trionfato nella classe Pro-Am in cui i piloti professionisti si mescolano ai gentleman driver.

La squadra del “Dottore” ha ottenuto anche il terzo posto assoluto in gara dietro le velocissime Audi R8 del team Attempto Racing. Chissà che dopo questa corsa Valentino non prenda in considerazione seriamente una sua partecipazione alla 24 Ore di Le Mans considerando la confidenza mostrata con questo genere di vetture a ruote coperte.

Le sue parole dopo la gara

D’altra parte ha affermato: “ci sono 5 o 6 gare all’anno che vorrei fare; la 24 Ore di Le Mans; la 24 Ore di Spa, che forse è la pista più bella con queste macchine; ma anche la 24 Ore del Nurburgring, che è un circuito che adoro”. Ovviamente, scherzando, ha aperto anche ad uno scambio con Bottas, ma in questo caso si tratta di pura utopia goliardica.

I Video di Motori.it

Kia Rio 2020

Altri contenuti