Formula e: a Bird l’e-prix di Diriyah

Il pilota britannico vince davanti alla Porsche di Lotterer ed alla Mercedes di Vandoorne per un inizio davvero promettente.

E’ Sam Bird a conquistare il primo e-prix della nuova stagione di Formula e al volante della Envision Virgin Racing, una monoposto con unità griffata Audi. Un particolare da non sottovalutare visto che le altre due vetture salite letteralmente sullo scenografico podio a fine gara rispondono ai nomi di Porsche e Mercedes.

Bird ha compiuto diversi sorpassi per risalire posizioni dal via e di questi il più importante è stato quello ai danni di Vandoorne che guidava la gara con la sua monoposto Mercedes. L’ex McLaren F1 poi è stato sorpassato anche da Lotterer che, con la Porsche, ha conquistato una seconda posizione entusiasmante. Così, il podio ha visto 3 costruttori tedeschi nelle prime tre posizioni con le ultime arrivate nella compagnia, vale a dire Porsche e Mercedes, che hanno ben figurato a dispetto della poca esperienza nella categoria.

Questo la dice lunga sui protagonisti della stagione e sulla difficoltà che avrà Vergne a riconfermarsi campione. Il vincitore dello scorso campionato è uscito di scena per un incidente, mentre l’altro veterano Buemi è stato appiedato da problemi tecnici. Bene invece il suo compagno di squadra Rowland che ha chiuso in quarta posizione dopo aver attaccato Vandoorne nelle fasi finali della corsa quando una safety car aveva ridotto le distanze tra le monoposto.

E’ solo il primo round ma la Formula e si annuncia più competitiva che mai in questa stagione iniziata sotto i migliori auspici.

I Video di Motori.it

Osservatorio Mobilità e Sicurezza Continental 2020

Altri contenuti