Karma SC2 Concept al Salone di Los Angeles 2019

Al Salone di Los Angeles 2019 è stata presenta la nuova concept Karma SC2, una vettura con un’alta tecnologia a bordo e prestazioni esorbitanti.

Karma Automotive ha lanciato la concept car SC2 in occasione del Salone di Los Angeles 2019. “Karma SC2 è un segnale per il nostro futuro come marchio ispirato dalla tecnologia, inoltre, anticipa il nostro linguaggio di design futuro ed è un’espressione di quelle che saranno le proposte future di Karma”, afferma Dr Lance, CEO di Karma Automotive Zhou. “La nostra piattaforma aperta funge da banco di prova per nuove tecnologie e partnership, in cui forniremo risorse di ingegneria, design, tecnologia e personalizzazione.”

1.110 cavalli di potenza

La Karma SC2 eroga ben 1.100 CV e accelera da 0 a 100 km/h in meno di 1,9 secondi. I motori elettrici gemellati montati all’anteriore e al posteriore erogano una potenza di picco di 800 kW, con una coppia motrice di 14.500 Nm. SC2 offre circa 600 km di autonomia ed è dotata di freni in carbo-ceramica, sospensioni da corsa e un cambio a coppia Karma. La vettura offre una maneggevolezza e una frenata di altissimo livello, paragonabili a una hyper car elettrica. Il risultato è un veicolo che si esprime al massimo sia nelle curve strette e nei rettilinei.

Esperienza a 360 gradi

Grazie all’esclusiva tecnologia Drive and Play di Karma incorporata nella SC2, gli appassionati di automobili e giochi possono rivivere le loro emozioni  attraverso esperienze di guida simulate sui propri veicoli. Una tripla telecamera ad alta definizione sotto il parabrezza e i sensori lidar a onda continua modulata in frequenza (FMCW) forniscono immagini a 360 ° dell’auto in movimento, in un ambiente 3D. Allo stesso tempo, la tecnologia intelligente di SC2 cattura l’intera esperienza di guida in tempo reale; curve, frenate, accelerazioni, simulazioni luminose, suoni, temperatura dell’aria e playlist audio.

Dopo la guida, il proiettore laser adattivo di SC2 ripete il viaggio mentre il veicolo è parcheggiato, mentre uno smartphone montato funge da specchio retrovisore della cabina, in questo modo la SC2 si trasforma in un simulatore di guida in cui l’utente può rivivere la propria guida e perfezionare le proprie capacità. I conducenti possono quindi condividere la propria esperienza Drive and Play con gli altri e anche trasmettere in streaming i percorsi, sperimentando simulazioni di guida su strade e piste di fama mondiale.

Karma SC2 Concept al Salone di Los Angeles 2019 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Opel Corsa: intervista ad Angelo Simone

Altri contenuti