Audi SQ8 by ABT: il SUV diesel diventa ancora più potente

Dopo la cura formata ABT il V8 diesel raggiunge quota 527 CV.

ABT, celebre tuner tedesco specializzato nell’elaborazione di modelli del Gruppo Volkswagen, ha messo le mani sulla già potentissima Audi SQ8, SUV sportivo di grandi dimensioni spinto da un poderoso V8 diesel sovralimentato.

Nell’attesa di vedere la futura Audi RS Q8 equipaggiata con il benzina V8 da 600 CV – utilizzato anche sulla RS7 Sportback e RS6 Avant – ABT ha deciso di trasformare la SQ8 in una valida alternativa, caratterizzata da un aspetto decisamente “dark” ed aggressivo, abbinato ad un motore in grado di raggiungere i 527 CV.

Estetica total black

La vettura sfoggia un nuovo e completo body kit estetico-aerodinamico che comprende numerose componenti in fibra di carbonio, a partire dai fascioni paraurti specifici, passando dallo splitter anteriore,  dalle minigonne laterali e fino ad arrivare all’inedito estrattore d’aria posteriore che ingloba i quattro scarichi sportivi. Il kit estetico viene completato dai nuovi cerchi in lega specifici da 23 pollici.

Meccanica: ancora più potenza e coppia

La SQ8 ospita sotto il cofano il poderoso TDI V8 biturbo da 4.0 litri (abbinato al sistema d’alimentazione mild-hybrid) in grado di sprigionare sulla trazione integrale quattro ben 435 CV e 900 Nm di coppia massima. Il kit di preparazione meccanica firmato ABT ha permesso di guadagnare quasi 100 CV, raggiungendo così quota 527 CV, mentre la potenza ha toccato il valore di 970 Nm. Secondo i dati dichiarati dal preparatore teutonico, l’Audi SQ8 ABT brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in soli 4,45 secondi.

Audi SQ8 ABT: le foto ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Audi Q3 2.0 TDI quattro: la prova su strada

Altri contenuti