Toyota C-HR GR Sport, la versione sportiva debutta in Giappone

Il SUV della Casa dei tre ellissi svela il suo carattere più grintosa grazie ad una nuova variante targata Toyota Gazoo Racing.

Dopo aver svelato i primi dettagli del restyling dedicato al SUV compatto Toyota C-HR, la Casa dei tre ellissi ha deciso di mostrare le caratteristiche dell’inedita versione dal carattere “racing” battezzata Toyota C-HR Sport. Dedicata per il momento esclusivamente al mercato interno giapponese, questa inedita versione messa a punto dal reparto Toyota Gazoo Racing si riconosce esteticamente per un inedito look dal carattere sportivo abbinato ad una dotazione tecnologica sofisticata e connessa.

La nuova C-HR GR Sport sfoggia un kit estetico decisamente “muscoloso” che si distingue per l’adozione di un inedito fascione paraurti anteriore che ingloba una enorme presa d’aria dotata da una barra centrale che ospita il portatarga e il logo del reparto sportivo Toyota Gazoo Racing. Inedita anche la posizione dei fari fendinebbia dalla forma circolare che risultano installati nei pressi di ulteriori feritoie dedicate al raffreddamento dell’impianto frenante.

Tra le novità segnaliamo anche il nuovo set di cerchi in lega bicolore da 19 pollici avvolti da pneumatici ad alte prestazioni che misurano 225/45. La nuova C-HR GR Sport può essere personalizzata con undici differenti livree dedicate alla carrozzeria abbinate al tetto di colore nero. Osservando l’interno dell’abitacolo si apprezza il carattere sportiveggiante che distingue anche gli esterni della vettura, a partire dal volante dotato di una corona dal diametro più compatto e dall’impugnatura sportiva che sfoggia il logo GR incastonato nella parte inferiore. Non mancano inoltre i sedili ad alto contenimento dotati di cuciture in contrasti color argento e la pedaliera realizzata in alluminio. Anche in questo caso la dotazione della vettura prevede la presenza dell’impianto di infotainment abbinato ad un nuovo schermo posizionato sulla console centrale.

Dal punto di vista delle motorizzazioni la gamma prevede le due unità già utilizzate sulla versione “standard”: l’offerta comprende il powertrain ibrido il 1.8 THS II e il noto motore 1.2 turbo, abbinabile sia alla trazione anteriore che a quella integrale e sia al cambio manuale che all’automatico Super CVT-i. Per il momento non sono stati diffusi dati su un eventuale aumento di potenza e di prestazioni di queste due unità, l’unica cosa certa è che la dinamica della vettura risulta ottimizzata grazie all’uso una barra centrale installata sotto il pavimento ed in grado di aumentare la rigidità della vettura, non mancano inoltre sospensioni migliorate grazie a specifici interventi su molle e stabilizzatori, il tutto condito da una nuova scatola sterzo.

Toyota C-HR GR Sport: foto ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti