Nissan, protagonista di No Smog Mobility 2019

L’evento dedicato a idee e soluzioni per la mobilità sostenibile si svolgerà nell’Università d Palermo.

In occasione di “No Smog Mobility 2019”, evento dedicato a “idee e soluzioni per la mobilità sostenibile”, troveremo come protagonista indiscusso il marchio Nissan, una delle realtà leader della mobilità a zero emissioni a livello globale.

La manifestazione si svolgerà dal 15 al 17 ottobre 2019 nella città di Palermo, presso gli spazi dell’Università dedicati al Dipartimento di Ingegneria. Nissan, in collaborazione con la sua concessionaria di Catania e Palermo Comer Sud, è partner di questo evento che quest’anno festeggia la sua nona edizione. Nel corso di questa due giorni si alterneranno incontri, forum e i più svariati dibattiti tenuti da giornalisti ed esperti del settore, ma anche da vari Costruttori di veicoli a zero emissioni e da associazioni di categoria.

La kermesse sarà inaugurata dal Presidente e Amministratore Delegato di Nissan Italia, Ing. Bruno Mattucci, con una Lectio Magistralis intitolata “La mobilità del futuro: sostenibile, autonoma e connessa” e rivolta agli studenti dell’Università degli Studi di Palermo. Il tutto si svolgerà alla presenza del Magnifico Rettore dell’Ateneo, il Prof. Fabrizio Micari, il 15 ottobre 2019 alle 11.00, in Aula Satellite C340.

Questa visione sulla mobilità del futuro rientra nella Nissan Zero Emission Academy Tour, ovvero una serie di incontri con gli studenti dei principali atenei italiani che, dopo aver fatto tappa a Milano, L’Aquila, Parma e Roma e ora a Palermo. L’università del capoluogo siciliano ha inoltre avviato proprio quest’anno che il corso di laurea triennale in “Ingegneria elettrica per la E-Mobility”: si tratta di un innovativo percorso formativo – unico in Italia – capace di offrire agli studenti iscritti elementi di elettronica, meccanica e tutte le competenze necessarie per lo sviluppo di una mobilità a zero emissioni.

“Il progresso della mobilità elettrica avrà un impatto determinante sull’economia italiana, perché in grado di innescare una vasta gamma di filiere industriali – ha dichiarato Bruno Mattucci che ha aggiunto – Molte professioni del futuro, come l’e-mobility manager e l’ingegnere specializzato in integrazione tra mobilità e settore energetico, saranno legate ad una maggiore diffusione dei veicoli elettrici. L’appuntamento di Palermo è una delle tappe della nostra roadmap formativa sulla mobilità sostenibile presso le Università italiane che abbiamo iniziato lo scorso maggio a Milano per poi proseguire lungo tutto il territorio nazionale.”

Nissan protagonista di No Smog Mobility 2019: foto ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti