Gran Premio Nuvolari, al via la 29esima edizione

Da oggi e fino a domenica si svolgerà l’emozionante gara tecnica che vedrà sfilare le più belle auto storiche del mondo in onore di Tazio Nuvolari.

Parte oggi la 29esima edizione del Gran Premio Nuvolari, emozionante gara dalle caratteristiche molto tecniche che dal 20 al 22 settembre vanterà come protagonista il meglio dell’automobilismo storico internazionale. Il Gran Premio è partito e arriverà nella città di Mantova, dove convergeranno vetture dall’inestimabile valore storico e dal fascino senza tempo che celebreranno il mito dell’indimenticabile pilota Tazio Nuvolari.

All’edizione di quest’anno partecipano oltre 300 equipaggi provenienti non solo da tutta Europa, ma anche dall’Asia e dall’Australia. In totale saranno ben 17 i paesi rappresentati: Argentina, Australia, Austria, Belgio, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica di San Marino, Russia, Spagna e Svizzera. Decisamente nutrita anche la presenza delle Case automobilistiche rappresentate in gara, tra cui segnaliamo: Alfa Romeo, Maserati, Fiat, Lancia, OM, Ferrari, Triumph, Jaguar, Aston Martin, Bentley, Chrysler, Chevrolet, Mercedes, BMW, Porsche e Bugatti. In occasione di questa kermesse sarà possibile ammirare da vicino vetture a dir poco leggendarie, capaci di scrivere la storia dell’automobilismo internazionale.

Organizzata da Mantova Corse, questa competizione di regolarità risulta riservata esclusivamente ad automobili d’interesse storico costruite tra il 1919 e il 1972, secondo le normative F.I.A., F.I.V.A., ACI Storico e ACI Sport.

Il programma della gara

L’edizione 2019 della gara propone un inedito percorso che si snoda lungo ben 1025 km. Il Gran Premio ha preso il via questa mattina alle ore 11 da Piazza Sordello, mentre per la pausa pranzo gli equipaggi potranno trovare ristoro presso il Golf Club Ca’ degli Ulivi di Marciaga. La prima tappa prevista per oggi, si snoderà inoltre tra il lago di Garda, le montagne del Baldo e la Pianura Padana, passando da Castel d’Ario, paese natale di Tazio Nuvolari, mentre terminerà nella città di Bologna.

La giornata di sabato si prevede molto intesa con le vetture in gara che transiteranno dai passi appenninici della Raticosa e della Futa, passando poi per la celebre Piazza del Campo a Siena e la Piazza Grande di Arezzo. Dopo pranzo gli equipaggi valicheranno il Passo di Viamaggio per poi arrivare al traguardo di Piazza Tre Martiri a Rimini.

Domenica la gara prenderà la via del ritorno verso Mantova, affrontando le prove di Meldola e passando poi da Faenza, ospiti della Scuderia Toro Rosso. Gli equipaggi si sfideranno poi in una serie di prove cronometrate all’interno dell’Autodromo di Imola Enzo e Dino Ferrari. Infine le vetture raggiungeranno Ferrara, dove si svolgeranno le nuove prove di Piazza Trento e Trieste, mentre la sera è previsto il rientro a Mantova con l’arrivo dei concorrenti sul palco di Piazza Sordello.

Gran Premio Nuvolari 2019: foto ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuovo Renault Master e nuovo Renault Trafic

Altri contenuti