Incentivi gpl e metano: in Emilia Romagna sono inutilizzati

In alcuni comuni romagnoli restano inutilizzati gli ecoincentivi per trasfromare la propria auto da benzina a gpl o metano. Prorogati i termini.

In alcuni comuni romagnoli restano inutilizzati gli ecoincentivi per trasfromare la propria auto da benzina a gpl o metano. Prorogati i termini.

Nonostante la Regione Emilia Romagna abbia concesso incentivi per trasformare i veicoli da benzina a gpl o metano, la domanda è stata scarsa e restano inutilizzati diversi fondi.

Per questo motivo, è stato prorogato al 31 dicembre 2012 il termine per usufruire dei 500 euro che vengono concessi per ogni veicolo modificato, nell’ambito del plafond regionale di risorse finanziarie messe a disposizione degli enti locali per i miglioramento della qualità dell’aria.

Emblematico il caso della città di Faenza, dove a fronte di 200 interventi possibili, fino a oggi sono giunte solo 88 richieste. Vale a dire meno della metà, con risorse rimaste inutilizzate per un importo di 56.000 euro. Dunque sembra che nonostante questa interessante possibilità, pochi ne vogliano trarre vantaggio.

Altri contenuti
Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti
News

Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti

La sicurezza è fuori discussione, e mentre l’Italia entra nella “stagione invernale” (che, per gli pneumatici, resterà in vigore fino al 15 aprile), Fabio Bertolotti osserva che i prezzi sono in continuo aumento ed è necessario, ai fini della sicurezza, un intervento del Governo per incentivare l’acquisto di gomme di classe A e B per resistenza al rotolamento e aderenza sul bagnato.