La Ferrari 250 GT Zagato vince il Uniques special ones 2011

È una vettura di Maranello del 1956 quella più bella tra le auto presenti alla manifestazione.

È una vettura di Maranello del 1956 quella più bella tra le auto presenti alla manifestazione.

Nella splendida cornice del Giardino della Gherardesca si è svolta un manifestazione espositiva internazionale che ha permesso alla città di Firenze di avere l’elite del collezionismo mondiale per un evento unico: l’Uniques Special Ones 2011. Tra le 82 vetture in esposizione il titolo di Best of Show è andato alla Ferrari 250 GT Berlinetta Zagato del 1956 di proprietà del collezionista David Sydorick proveniente da Beverly Hills.

La vettura è stata premiata come l’auto più bella sia a livello tecnico che stilistico tra tutti i modelli che hanno preso parte all’evento. «La scelta della vettura vincitrice è stata difficilissima e ha fatto dibattere i membri della Giuria per più di due ore – ha detto Adolfo Orsi, noto dell’Automotive e Giudice Capo della Giuria Internazionale: il confronto finale era con la Bugatti Type 57 S Cabriolet del 1938 e la Ferrari 268 SP del 1962, perché tutte rispettano perfettamente i criteri di unicità del Concorso. Dovendo assegnare il titolo di Best of Show solo a una, la scelta è ricaduta sulla Ferrari 250 GT Berlinetta carrozzata da Zagato».

Nella manifestazione inoltre, il pubblico presente ha avuto la possibilità di ammirare dei dipinti, 8 oli su tela, di autori del calibro di Domenico Tintoretto, Giulio Cesare Procaccini, Guido Reni e Luca Giordano.

Ferrari 250 GT Berlinetta Zagato a Unique Special Ones 2011 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti