Renault Formula 1, Alain Prost al comando

L’ex pilota quattro volte Campione del Mondo riuscirà a dare una svolta alle prestazioni del team francese? Ecco quali saranno i suoi compiti.

Quando in Formula 1 i risultati non arrivano, si cambia, si cambia e si cambia ancora. Stavolta è successo in Renault, dove Alain Prost è stato nominato Direttore non esecutivo del Team francese, che da qualche anno è tornato come Costruttore partecipante “in toto” nella categoria massima della Formula 1, ma senza emergere con risultati di spicco. L’ex pilota iniziò la sua carriera Circus iridato nel 1980 ed oltre ad aver  vinto ben 51 Gran Premi ha in bacheca anche quattro titoli da Campione del Mondo; l’esperienza di certo non gli manca per affrontare questa nuova avventura nel nuovo ruolo manageriale. Prost andrà a sostituire Thierry Bolloré: ora il compito che lo aspetta prevede una maggiore incisione per quanto riguarda le scelte del Gruppo e nello specifico sarà chiamato insieme al management a prendere decisioni importanti per la Società, dall’approvazione dei bilanci annuali ai contratti con partner, sponsor e piloti.

Il nuovo organigramma di Renault Sport

Dopo aver ricoperto con successo la posizione di Direttore nel team Renault e.dams in Formula E, Prost tenterà di portare l’esperienza maturata anche da questo punto di vista all’interno del management francese, nel tentativo di far rinascere la situazione disastrosa che si è venuta a creare per il team di Formula 1, cercando così di riportarlo al successo. Dando uno sguardo attento all’organigramma “del Diamante” Alain Prost, in questa nuova veste, dovrà interfacciarsi maggiormente con il Team Principal Cyril Abiteboul, il presidente di Renault Sport Jérôme Stoll, il Responsabile finanziario Cognet e Lopezi, quest’ultimo ancora coinvolto nei progetti del team francese tramite la sua Gravity Motorsport

I Video di Motori.it

Osservatorio Mobilità e Sicurezza Continental 2020

Altri contenuti