CUPRA: in pista nel campionato TCR Italy

Le vetture ufficiali saranno affidate alle cure della Scuderia Girasole e al talento di Salvatore Tavano e Matteo Greco.

CUPRA: in pista nel campionato TCR Italy

di Valerio Verdone

30 Marzo 2019

È tutto pronto per una nuova stagione del Campionato TCR Italy e CUPRA sarà presente in pista con due vetture ufficiali forti di un motore turbo 2 litri capace di erogare una potenza massima di 350 CV ed un coppia di 420 Nm. Valori che le consentono di raggiungere una velocità massima di 267 km/h e di accelerare da 0-100 km/h in soli 5,2 secondi.

Per gestire al meglio le CUPRA TCR troviamo un cambio sequenziale a sei marce SADEV che può essere azionato attraverso le leve sul volante decisamene più efficaci della classica leva del cambio. Non mancano sospensioni altamente regolabili ed un differenziale meccanico. Ma non è tutto, perché adesso è presente un’unità di controllo elettronico con un software adattato per poter soddisfare il regolamento tecnico della stagione 2018.

Le vetture gestite dalla Scuderia del Girasole by CUPRA Racing, guidata da Tarcisio Bernasconi, vedranno impegnati al volante i compagni di team Salvatore Tavano e Matteo Greco e presentano una nuova livrea con i colori ufficiali del marchio CUPRA: blu petrolio, rame e marmo.

“CUPRA è un marchio che nasce da una grande passione per le automobili e dall’esperienza accumulata nello sviluppo di vetture che, in questi anni, hanno saputo dimostrare potenzialità incredibili in pista come sull’asfalto. CUPRA Ateca, il primo modello lanciato dal nuovo marchio, è l’esempio perfetto per rendersene conto ”, ha dichiarato Pierantonio Vianello, Direttore CUPRA in Italia, in occasione dell’ufficializzazione della partecipazione del marchio alla nuova stagione TCR Italy 2019.  “Lo scorso anno ci siamo aggiudicati un titolo importante, ancor più dato che il nuovo marchio era al suo debutto nelle competizioni. Quest’anno lavoreremo per difendere il titolo e sono sicuro che i nostri piloti, Salvatore Tavano e Matteo Greco, lo faranno con grande determinazione e dimostrando la loro professionalità”, ha aggiunto Vianello.

“I nostri concorrenti sono forti e agguerriti, ma siamo pronti a contenderci tappa dopo tappa questo nuovo titolo”, ha condiviso Bernasconi, Direttore tecnico del team ufficiale.

“La stagione inizia da dove ci siamo lasciati l’anno scorso, proprio da Monza” ha detto Tavano, “ quindi anche quest’anno lavoreremo intensamente per poter ripetere lavittoria ed il titolo italiano”. “Replicare il risultato dell’anno scorso e aiutare la squadra a raggiungere il massimo è il mio obiettivo per quest’anno. Punto a dare il meglio di me per raggiungere il risultato più alto”, ha dichiarato il ventunenne Greco nella giornata dei primi test ufficiali.

Lo spettacolo della pista si accenderà dal prossimo 6 aprile fino al 20 ottobre 2019, attraverso 7 fine settimana di gara che animeranno i più rinomati Circuiti italiani.

 

Tutto su: Cupra