Formula 1: Alonso contro le dichiarazioni di Montezemolo

Il pilota asturiano replica seccato alla pagina Twitter della Formula 1 che è ha pubblicato le parole dell’ex Presidente della Ferrari.

Formula 1: Alonso contro le dichiarazioni di Montezemolo

di Valerio Verdone

28 Marzo 2019

A distanza di anni Luca Cordero di Montezemolo torna a parlare del suo ultimo periodo in Ferrari, quando Alonso è andato vicino alla conquista del titolo mondiale piloti di Formula 1 ma poi non è riuscito a portare a termine la sua missione.

Nelle dichiarazioni l’ex presidente della Ferrari individua tre motivi principali e ci sono anche parole che sottolineano il carattere particolare di Alonso. “Il primo è legato al momento in cui Fernando è arrivato alla Ferrari, ovvero nel pieno del ciclo Red Bull, che mi ha ricordato molto il momento che avevamo vissuto noi con Michael dieci anni prima. La seconda ragione, anche se non mi piace molto dirla, è che credo sia stato sfortunato. La terza è legata al suo carattere, la grande differenza tra Alonso e piloti come Michael o Niki è che Fernando è Alonso, non Alonso-Ferrari. Quando vince è felice, quando non vince è colpa del team, è infelice. E’ stato più lontano dalla squadra di quanto lo fosse Michael nei momenti di difficoltà. Ma Fernando in termine di performance è come Hamilton e Vettel, in gara credo sia come Michael, lo era e lo è ancora”.

Non è mancata la replica seccata dell’asturiano che non è andato tanto per il sottile nei confronti della pagina Twitter della Formula 1, dove sono state diffuse queste dichiarazioni, attaccandola direttamente dalla sua pagina del social network. “Doveva esserci una buona ragione per non seguire più questo account fino ad ora. Oggi me l’avete ricordata. Il presidente non l’ha mai detto, specialmente dopo aver segnato l’80% dei punti della nostra squadra. Abbiamo corso duramente insieme con tutto il cuore, lottando fino all’ultima gara per i campionati”.