Rally: Basso e Granai vincono il 42° Rally del Ciocco e Valle del Serchio

L’equipaggio della Skoda Fabia R5 della DP Autosport vince davanti alla coppia Campedelli-Canton ed al duo Rossetti-Mori.

Rally: Basso e Granai vincono  il 42° Rally del Ciocco e Valle del Serchio

di Valerio Verdone

24 Marzo 2019

Il Rally del Ciocco ha dato spettacolo, come sempre, e alla fine di una corsa decisamente tirata è stato l’equipaggio formato da Basso e Granai a trionfare su Skoda Fabia R5. Ma non è stato un epilogo scontato, tutt’altro. Infatti, la coppia Crugnola-Ometto aveva dominato fino alla prova speciale numero 11 con la loro Volkswagen Polo R5 di HK Racing.

Purtroppo però, come spesso accade nelle corse, la loro vettura è stata costretta a fermarsi per problemi tecnici, precisamente all’idroguida, lasciando strada libera per la vittoria alla Skoda Fabia R5 di Basso-Granai. Così, sul podio sono saliti anche l’equipaggio Campedelli-Canton su Ford Fiesta R5 ed il duo Rossetti-Mori su Citroen C3 R5. Da segnalare anche le prestazioni di Craig Breen con la Skoda Fabia R5, giunto a ridosso dei primi 3, e di Emil Lindholm sulla Hyundai i20 R5 arrivato ottavo.

Tra le 2 Ruote Motrici ha svettato Tommaso Ciuffi navigato da Nicolò Gonella a bordo della Peugeot 208 R2, che ha resistito agli attacchi di Luca Panzani con la Ford Fiesta R5 e di Davide Nicelli con la Peugeot 208 R2. Per quest’ultimo comunque, c’è stata la soddisfazione di portare a casa il primo round del Peugeot Competition.

Nel Suzuki Rally Cup Fabio Poggio, vincitore della Power Stage, ha conquistato la prima vittoria all’ultima prova speciale, mentre nella corsa al titolo R1 si è imposto Daniele Campanaro a bordo di una vettura giapponese.

Così, al momento, la classifica assoluta del Campionato Italiano Rally vede al comando Basso con 15 punti, seguito da Campedelli con 12 punti e Rossetti con 10 punti, più distanti Breen con 8 punti, Albertini con 6 punti, Michelini con 5 punti, Rusce con 4 punti e Gilardoni con 2 punti.

 

Tutto su: Skoda Fabia