F1: sbarca su Netflix con un documentario

Si chiama “Formula 1: Drive to Survive” ed è incentrato sui momenti salienti della stagione del 2018 raccontati tramite immagini esclusive.

F1: sbarca su Netflix con un documentario

di Valerio Verdone

21 Febbraio 2019

La F1 non perde il suo fascino, e così approda su Netflix, per offrire accanto alle note serie televisive e a diversi film, un’esperienza ad alto tasso di adrenalina. Come? Attraverso delle immagini esclusive che raccontano la stagione 2018.

Riprese effettuate nei vari team e girate sulle piste in cui avvengono le sfide del circus iridato, dove il coraggio, la passione ed il talento si fondono per dar vita allo spettacolo della massima formula. La data della prima delle 10 puntate che saranno trasmesse è fissata per l’8 marzo e saranno in molti gli appassionati  che annoteranno sull’agenda l’avvenimento.

Infatti, “Formula 1: Drive to Survive” è stato realizzato dagli autori di un docufilm decisamente apprezzato come quello sull’indimenticato e indimenticabile campione brasiliano Ayrton Senna. L’intento è quello di aprire le porte di un ambiente chiuso per definizione, nascosto da uno scudo mediatico e lontano dal contatto con gli appassionati che avranno modo di viverlo dall’interno.

Con Netflix la divulgazione del verbo della F1 sarà assicurata, o quantomeno sarà più probabile, anche perché offre un’ampia scelta ai suoi utenti e contenuti interessanti ed innovativi. Vedremo quali saranno le reazioni del pubblico proprio adesso che sta per ripartire la nuova stagione con tanti punti interrogativi.

Magari sarà un trampolino di lancio per le sfide che verranno, quelle del 2019, dove la curiosità sulle prestazioni di Leclerc si interseca con l’interesse per la voglia di riscatto di Vettel e per le prestazioni della Alfa Romeo con cui Raikkonen potrebbe fare corse arrembanti.