Monza Rally Show, Peugeot: Andreucci ottavo al traguardo

Il Monza Rally Show conclude la stagione italiana dei Rally. Per l’occasione Peugeot Sport Italia, ha preso parte schierando Paolo Andreucci e Anna Andreussi. La coppia campione italiana del 2018 ha terminato all’ottavo posto.

Monza Rally Show, Peugeot: Andreucci ottavo al traguardo

di Tommaso Giacomelli

10 Dicembre 2018

Il Monza Rally Show è un evento che idealmente conclude la stagione italiana del Rally. Un’occasione per tutti gli appassionati di questa disciplina del motorsport per festeggiare i tanti campioni che decidono di prendervi parte. Non poteva mancare la presenza di Peugeot Sport Italia in questa nuove edizione del Rally brianzolo, che ha schierato l’11 volte campione italiano rally Paolo Andreucci navigato, come sempre, da Anna Andreussi. La coppia toscana si è confermata al vertice del CIR anche nel 2018, e per la conclusione di questa magnifica stagione, sono saliti a bordo della 208 T16 con grande determinazione per vincere anche il Monza Rally Show, ma non è stata in grado di portare a casa il risultato preventivato alla vigilia, risultando solamente ottava alla bandiera a scacchi.

Lo spettacolo non è comunque mancato grazie alla marea di folla che ha gremito gli spalti in questa tre giorni di sport sulle quattro ruote e ai tanti
appassionati che sono venuti a vedere da vicino le auto e per tifare i piloti impegnati nelle varie prove speciali in un week end in cui il sole e le temperature fuori stagione hanno fatto da cornice. Peugeot non vince il Rally di Monza, ma il 2018 è stato un anno positivo con 4 titoli ottenuti nelle varie categorie.

Paolo Andreucci ha detto la sua sulla stagione 2018 e sul Monza Rally Show: “Ho appena concluso una stagione favolosa nel campionato italiano rally, sofferta, complicata, ma che ci ha dato grandi soddisfazioni a me ma anche a tutta la squadra. Tante persone che hanno lavorato duramente ancor prima del primo appuntamento del Rally Ciocco. Un risultato ottenuto grazie all’apporto fondamentale di tutti e desidero ringraziarli ancora una volta. Così come faccio anche con i nostri partner, quali Pirelli e Total che sono stati al nostro fianco anche quest’anno. Qui a Monza concludo quindi una stagione da incorniciare, ma non nascondo che speravo di fare nettamente meglio. Purtroppo è andata così, gli altri erano più veloci di noi ed abbiamo ricorso. Siamo comunque soddisfatti del calore che la gente ci riserva sempre. Partecipare a Monza per me è sempre una grande bella esperienza, perché qui accorrono tantissimi appassionati di motorsport e sono migliaia i fan che ci vengono a vedere e tifare da vicino. Il bello di Monza è anche questo, la possibilità di esser avvicinati, ancor più che nel campionato, da tante persone, magari intere famiglie con anche bambini, che in un contesto come quello del Parco di Monza possono vedere uno spettacolo di grande livello e concentrato in un contesto paesaggistico meraviglioso.”

 

Tutto su: Peugeot