Toyota Gazoo Racing correrà la Dakar 2019 con la Hilux

Gli equipaggi per la gara che si disputerà in Perù sono composti da Giniel de Villers e Dirk von Zitzewitz da Al Attiyah e Mathieu Baumel e da Bernhard ten Brinke e Panseri.

Toyota Gazoo Racing correrà la Dakar 2019 con la Hilux

di Valerio Verdone

02 Dicembre 2018

Il team Toyota Gazoo Racing è pronto per la Dakar 2019 e schiererà l’ultima evoluzione della Toyota Hilux testata in gara in Sud America, nella competizione che si terrà a gennaio. Si tratta di una gara impegnativa su cui però la Casa giapponese punta forte, per cui ecco che schiera tre equipaggi molto agguerriti.

Giniel de Villers, di origini sudafricane, è uno dei punti fermi del Toyota Gazoo Racing SA visto che ha preso parte a diverse competizioni in questa stagione e si è occupato dello sviluppo del nuovo Hilux, e farà coppia con Dirk von Zitzewitz.

Mentre Al Attiyah è un pilota che corre da protagonista alla Dakar considerata la sua velocità in questo genere di competizioni e la prova di carattere fornita in occasione del Silk Way Rally. Anche in questa competizione gareggerà con Mathieu Baumel a fianco e mira senza mezzi termini alla parte alta della classifica. Il terzo equipaggio invece è formato da Bernhard ten Brinke che correrà insieme ad un nuovo navigatore che risponde al nome di Panseri.

Per la prima volta la Dakar si disputerà esclusivamente in Perù, nello specifico prenderà il via il 7 gennaio da Lima per terminare dopo 10 giorni nella stessa città. Nel frattempo, gli equipaggi dovranno affrontare un percorso di oltre 5.500 chilometri che, per il 70%, sarà essenzialmente desertico.

Oltre allo squadrone MINI X-Raid, che annovera piloti del calibro di Sainz, Peterhansel e Despres, il Team Toyota dovrà stare attento a Loeb che gareggerà con una Peugeot 3008 DKR privata.

Tutto su: Toyota