MotoGP: per Marquez è di nuovo mondiale a Motegi

Lo spagnolo conquista il quinto titolo in MotoGP il terzo consecutivo e chiude da vincitore la gara giapponese dove Rossi arriva solamente quarto.

MotoGP: per Marquez è di nuovo mondiale a Motegi

di Valerio Verdone

22 Ottobre 2018

Marquez entra ufficialmente tra le leggende del motociclismo con la vittoria di Motegi che gli consegna l’ennesimo mondiale in MotoGP, il quinto per esattezza, ma anche il terzo consecutivo nella classe regina. Si tratta di numeri impressionanti, nessuno come lui fino ad ora, e adesso anche il grande Agostini inizia tremare anche se il suo record è ancora lontano da raggiungere.

In totale sono 7 i titoli mondiali vinti da Marquez da quando corre, e la sua bacheca è stracolma ma il campione ha ancora fame e presto potrebbe ospitare altri trofei significativi. Intanto a Motegi ha dimostrato, ancora una volta, di essere un animale da gara, soffiando la vittoria a Dovizioso con un sorpasso verso la fine della corsa che poi lo ha portato ad imprimere un ritmo inarrivabile per il portacolori della Ducati che è caduto per cercare di rimanergli in scia.

Alla fine dunque, Marquez ha avuto moto per festeggiare alla grande, visto che il vantaggio rispetto a Crutchlow e Rins era decisamente ampio. Quindi, ha celebrato il tutto cimentandosi con un videogame a bordo pista dove ha superato, come  da copione, il livello 7!

In tutto questo il campione che esalta gli ascolti della MotoGP, Valentino Rossi, ha pagato nuovamente lo scotto di non avere una moto all’altezza, così ha chiuso con un buon quarto posto, ma con il morale sotto i tacchi per la consapevolezza di non avere un mezzo che gli consentisse di andare oltre.