Tesla: è record di vendite nel secondo trimestre 2019

Con 95.200 vetture consegnate il Brand a stelle e strisce ha superato quello che aveva stabilito nel 2018 grazie alla Model 3

La Model 3 ha rappresentato un boost importante per le vendite della Tesla che ha siglato un nuovo record nel secondo trimestre 2019 ampliando la gamma verso il basso. Infatti, grazie alle 77.550 Model 3, a cui si aggiungono altre 17.650 tra Model S e Model X, il Brand di Elon Musk ha siglato il suo record  di vendite in assoluto con 95.200 vetture consegnate, superando notevolmente quello di 90.700 vetture maturato nel quarto trimestre del 2018.

Adesso, le prenotazioni sono in aumento, anche grazie alla conclusione delle problematiche tra Europa e Cina, e le previsioni, ottimistiche, parlano di un obiettivo decisamente ambizioso da raggiungere entro fine anno: consegnare tra le 360.000 e le 400.000 vetture.

D’altra parte, anche per il record recentemente ottenuto c’era dello scetticismo generale mentre Musk era consapevole delle cifre e le aveva già comunicate ai suoi dipendenti via mail. Per questo le azioni sono cresciute di una percentuale vicina al 7,5%.

Certo, il prossimo futuro sarà un banco di prova importante per la Tesla che avrà il suo da fare per contrastare l’arrivo dei modelli ad impatto zero del Gruppo Volkswagen, di Mercedes e addirittura di una sportiva griffata Porsche.

Per cui la produzione a Palo Alto è stata incrementata nel giro di un anno di oltre 30.000 vetture, arrivando ad oltre 87.000 auto alla fine del secondo trimestre che ha portato il record.

Altri contenuti