FCA, Elkann assicura sull’impegno e sottolinea il buon stato del Gruppo

Il Presidente FCA ha rassicurato gli investitori durante l’incontro che si è svolto ad Amsterdam.

Il Presidente di FCA, John Elkann, durante l’assemblea degli azionisti che si è svolta ad Amsterdam ha rassicurato gli investitori che l’impegno della famiglia Agnelli nei confronti del Gruppo italo-americano rimarrà immutato per il futuro. “Con il suo sostegno, la mia famiglia ha accompagnato l’evoluzione di questa società negli ultimi 120 anni “ha dichiarato il Rampollo Agnelli che ha aggiunto: “ci siamo stati nei momenti belli e in quelli più difficili. Continueremo a farlo, tanto più oggi che entriamo in una nuova ed entusiasmante fase di sviluppo per l’industria dell’auto.”

Elkann ha inoltre parlato di un futuro a zero emissioni e di nuovi modelli dedicati alla mobilità sostenibile: “La Fiat Centoventi che abbiamo presentato a Ginevra è una concept car che esprime perfettamente la nostra idea di mobilità elettrica per tutti, per il prossimo futuro. E’ anche un omaggio ai nostri 120 anni. E’ stata concepita come la soluzione per la mobilità elettrica più accessibile sul mercato, con una gamma completa di possibilità di personalizzazione.”

L’erede dell’Avvocato Agnelli ha inoltre sottolineato l’ottimo stato di salute di Fiat-Chrysler, riferendosi al ritorno alla cedola da 0,65 euro per azione a seguito di utili netti per 3,6 miliardi nel 2018: “Fca non è mai stata più forte e così in salute come oggi. Il suo bilancio ci consente di fare gli investimenti opportuni e al contempo di remunerare i nostri azionisti con dividendi. Come in passato, siamo preparati a prendere decisioni e ad agire con coraggio e creatività per costruire un futuro solido e ricco di opportunità per Fca”.

Infine Elkann, ha spiegato  come il settore automotive stia vivendo una particolare fase di mutamento: “Oggi stiamo vivendo una nuova fase di profondo mutamento creativo e di fermento tecnologico: l’elettrificazione, la connettività e la guida autonoma stanno rivoluzionando l’industria automotive. Un settore che è tornato ad attrarre i talenti più brillanti e creativi.”

Anche il CEO di FCA, Mike Manley, ha dichiarato di essere particolarmente fiducioso per il futuro del Gruppo affermando che: ”Sono fiducioso che raggiungeremo i target del 2019. L’industria dell’auto sta vivendo una transizione tecnologica che plasmerà il futuro della nostra industria nei prossimi anni. FCA è preparata per affrontare questa fase di transizione, e lo fa con fiducia ed esperienza “Fca ha chiuso l’anno con un’altra forte performance, segnando cinque anni consecutivi di risultati record.”

I Video di Motori.it

Nuova Peugeot 2008

Altri contenuti