Fca: annunciato dividendo da 1 mld per gli azionisti

Dopo un decennio, torna la distribuzione delle cedole ordinarie. Ai soci andranno 0,65 euro per azione. In totale, l’importo dei dividendi sarà nell’ordine di un miliardo di euro.

Fca: annunciato dividendo da 1 mld per gli azionisti

di Francesco Giorgi

22 Febbraio 2019

Dopo la comunicazione del consuntivo “da record” per il Gruppo, ecco la distribuzione della cedola ai soci: un “passo” che gli azionisti attendevano da un decennio. L’annuncio Fca di queste ore assume dunque portata storica: dopo dieci anni, ed a concretizzazione di un lungo processo di riposizionamento dell’asse Torino-Detroit che, come accennato, nelle scorse settimane ha ricevuto il sigillo ufficiale sotto forma di risultati da primato per il Gruppo – 5 miliardi di euro, pari ad un +34% sull’anno precedente, di utile netto adjusted, compresa Magneti Marelli), +3% di utile netto ed un ebitd adjusted a quota 7,3 miliardi di euro ed in crescita del 3% (qui il nostro approfondimento) -, il colosso controllato da Exxor della famiglia Agnelli (che detiene il 29% di Fiat-Chrysler Automobiles) comunica l’imminente distribuzione di un dividendo per i titolari di azioni ordinarie Fca. L’importo della cedola è di 0,65 euro per ciascuna azione: complessivamente, la distribuzione sarà di circa un miliardo di euro.

Ovviamente, il pagamento dei dividendi ai soci non sarà immediato: per prima cosa, occorrerà attendere la prossima assemblea degli azionisti, in programma il 12 aprile, nella quale il provvedimento verrà sottoposto ad approvazione. Nel caso venga dato il “disco verde” all’operazione, la calendarizzazione per entrambi i mercati di riferimento (ovvero MTA e NYSE) osserverà la seguente sequenza: ex-date 23 aprile 2019; record date 24 aprile; data effettiva di pagamento: 2 maggio 2019.

Il big chèque annunciato dai vertici Fca nei confronti degli azionisti è, in ogni caso, una parte di quanto ci si attende a breve: il riferimento, in questo senso, è per il dividendo straordinario (2 miliardi di euro, annunciato lo scorso autunno) connesso alla vendita di Magneti Marelli al fondo Kkr, operazione da 6,2 miliardi di euro avviata a luglio 2018.