Opel Insignia: consegnato l’esemplare numero 1.111.111

Opel festeggia la consegna dell’esemplare numero 1.111.111 della Insignia, l’ammiraglia di casa arrivata alla sua seconda generazione.

Le case automobilistiche sono solite festeggiare quando un loro modello fa cifra tonda, cioè quando raggiunge un significativo traguardo a cinque o sei zeri. Opel va però controcorrente, tanto da decidere di festeggiare la sua ammiraglia Insignia per aver essere arrivata a quota 1.111.111 esemplari consegnati.

L’esemplare che ha consentito alla Opel Insignia di toccare una cifra a sette numeri uno è una Insignia Sports Tourer Business Edition con motore turbodiesel 2.0 da 170 cavalli e cambio manuale a sei rapporti. La vettura è destinata all’azienda tedesca IDE (Integrated Dynamics Engineering) ed è stata consegnata all’amministratore delegato Thomas Breser direttamente da Xavier Duchemin, Managing Director Sales, Aftersales and Marketing di Opel.

La Insignia Sports Tourer entra così nella flotta di IDE per essere a disposizione degli ingegneri dell’azienda. Spiega Xavier Duchemin: “La Opel Insignia è il biglietto da visita ideale per qualsiasi azienda. Le tecnologie innovative e l’elevatissimo comfort della nostra ammiraglia rendono più piacevole qualsiasi viaggio d’affari. Il capiente bagagliaio offre molto spazio, utile non solo per il lavoro ma anche per il tempo libero”.

La seconda generazione della Opel Insignia è stata prodotta finora in oltre 200.000 esemplari a partire dal lancio sul mercato avvenuto nella primavera del 2017. A questi vanno aggiunte le 900.000 unità della prima generazione prodotte negli stabilimenti della casa di Russelsheim.

Opel Insignia Exclusive 2018: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Opel al Salone di Francoforte: intervista a Stefano Virgilio

Altri contenuti