Peugeot, in controtendenza con il calo del mercato: a novembre quota del 6%

In un periodo negativo per il settore auto italiano Peugeot va in controtendenza aumentando la propria quota di mercato.

Peugeot, in controtendenza con il calo del mercato: a novembre quota del 6%

di Francesco Donnici

11 Dicembre 2018

Peugeot consolida in questa fine del 2018 la sua costante crescita, andando in controtendenza nei confronti del pessimo andamento del mercato auto italiano che ha registrato nel mese di novembre un calo del 6,4%. Il marchio transalpino ha infatti chiuso il mese appena trascorso con una quota di mercato complessiva del 6,1%, riferito al settore delle autovetture e dei veicoli commerciali, mentre le immatricolazioni della Casa del Leone hanno raggiunto quota 10mila unità.

Analizzando i dati a partire dall’inizio del 2018, scopriamo che il Costruttore d’oltre alpe è andato in controtendenza rispetto al calo del mercato, registrando un +3,3% contro un -3,6% che si traduce in oltre 113 mila unità distribuite a partire da gennaio che hanno permesso di raggiungere una quota di mercato di oltre il 5,8%.

Gli ottimi risultati di vendita si devono ad alcuni modelli particolarmente apprezzati dell’offerta Peugeot, tra cui la media di segmento “C” 308 e la gamma SUV che da inizio anno ha fatto registrare oltre 50mila immatricolazioni, con una crescita record del 20% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno. Tra i SUV della Casa del Leone più venduti spicca il 3008 capace di vantare una crescita vicino al 50% nei primi 11 mesi dell’anno.

La Peugeot 308 ha invece segnato un aumento delle immatricolazioni rispetto al 2017 del 15,9%, un valore che guadagna ancora più risalto se confrontato al pessimo andamento sul mercato italiano del segmento “C” che ha visto un crollo del 19,3%. La variante berlina 5 porte e la versione station wagon della media francese hanno segnato un andamento delle vendite piuttosto equilibrato, mentre la somma delle immatricolazioni delle due varianti di carrozzeria è aumentata dell’1,3% rispetto al 2017.

La Clientela della Casa transalpina ha particolarmente apprezzato il piano “Ecobonus Peugeot” proposto nel mese di novembre. Si è trattato di un’operazione vincente che ha regalato a Peugeot nel mese appena trascorso un considerevole aumento delle vendite. La clientela ha avuto infatti la possibilità di acquistare uno dei modelli Peugeot equipaggiati con motorizzazioni in linea con le più severe normative antinquinamento Euro 6.2, approfittando di un considerevole vantaggio economico che può raggiungere una quota massima di ben 5.000 euro. Il successo ottenuto dall’operazione ha spinto la Casa francese ha prolungare questa offerta commerciale per tutto il mese di dicembre 2018.

Tutto su: Peugeot