Mazda: vendite da record anche nel 2018

La Casa di Hiroshima ha superato il record di vendite mondiali stabilito lo scorso anno durante la prima metà dell’anno fiscale 2018-19.

Tempi positivi per la Mazda che è stata premiata dal mercato per aver investito nella tecnologia; infatti, è da poco stata diffusa la notizia che la Casa di Hiroshima ha superato il record di vendite mondiali stabilito lo scorso anno durante la prima metà dell’anno fiscale 2018-19.

Le cifre parlano chiaro: 796 mila unità vendute mediante le quali ha sorpassato dell’1,7% il record dell’anno precedente. Merito anche dei modelli aggiornati come l’ammiraglia, la Mazda 6, e i SUV CX-3 e CX-5 da poco arrivati anche in Italia nella variante model year 2019.

Nello specifico le vendite sono cresciute del 28% nel Sud-est asiatico tra il 1 aprile ed il 30 settembre, mentre in Giappone sono aumentate del 6,7%. Bene anche il risultato del Nord-America, con un incremento dell’1,6% e quello del Vecchio Continente, che vede una percentuale positiva del 2,4% con l’exploit della Spagna, piazza dove la Mazda ha fatto segnare un +17%.

Tutto ciò ha prodotto un fatturato di 13,3 miliardi di euro, un profitto operativo di 237,7 milioni di euro ed un utile netto di 187,7 milioni di euro. E tutto questo nonostante le piogge record che hanno rallentato la produzione.

Il futuro inoltre, si annuncia ancora più roseo con l’elettrificazione di tutti i modelli entro il 2030, il che fa pensare sicuramente a vetture ibride, ma anche elettriche, visto che ormai tutti i costruttori stanno lavorando in quella direzione.

Mazda 3 2019: la prova su strada Vedi tutte le immagini
Altri contenuti