Citroen fa segnare una crescita del 9% nelle vendite mondiali

Ottimi risultati di vendite globali nel primo semestre 2018 per Citroen in cui si registra anche una crescita del 50% in Cina.

Il marchio Citroen è decisamente in un momento positivo, merito dell’offensiva commerciale che ha visto l’arrivo sui diversi mercati di modelli particolarmente accattivanti sia dal punto di vista del design che per i contenuti.

Così, a livello mondiale, il primo semestre 2018 ha fatto segnare una crescita dell’8,7% rispetto allo stesso periodo del 2017, per un totale di 573.000 veicoli consegnati. Nello specifico, in Europa la crescita è stata del 7,4% con 444.000 modelli venduti.

Si tratta del quinto anno consecutivo nel Vecchio Continente in merito all’aumento delle vendite con una percentuale superiore del +34% rispetto al 2013 e con una crescita nei primi 5 mercati dei 30 paesi europei, vale a dire Francia, Spagna, Italia, Regno Unito e Germania.

Ottimi risultati in Cina e nel Sud Est Asiatico, dove le vendite sono cresciute del 50,5% rispetto al medesimo periodo del 2017. Merito dei SUV, in particolare della C5 Aircross che ha totalizzato 40.000 vendite rispetto alle 69.300 totali.

Stabili le vendite in America Latina, mentre in Medio Oriente ed in Africa sono calate del 30,3% a causa delle particolari situazioni nel territorio. In crescita, rispettivamente, del 19% e del 19.6% in Eurasia e nell’area dell’India e del Pacifico.

“Questo primo semestre conferma l’offensiva di Citroën con una crescita del 9% delle vendite mondiali. Un risultato trainato da un record in Europa degli ultimi 7 anni, che ci consente di guadagnare quote di mercato sia nelle Autovetture che nei Veicoli Commerciali, e da una crescita del 50% in Cina! Questi risultati evidenziano il successo dei nostri ultimi lanci: C3, la nuova berlina C4 Cactus e il nostro SUV C3 Aircross in Europa e C5 Aircross in Cina. Una dinamica destinata a proseguire nel secondo trimestre con i lanci di Nuovo Berlingo e dei SUV C4 Aircross in Cina e di C5 Aircross in Europa”!  Ha spiegato Linda Jackson,  Direttore Generale Citroen.

Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.