Citroen abbandona la sigla “Picasso”

Le MPV del marchio transalpino si chiameranno Space Tourer e il nome del celebre artista sulle vetture francesi scompare dopo quasi 20 anni di sodalizio.

Mancava poco al traguardo dei 20 anni per la collaborazione tra Citroen e il nome Picasso inaugurato nel 1999 con la Xsara Piacasso, monovolume di successo per via della linea particolare e del grande spazio interno. Ma per esigenze commerciali il matrimonio si è interrotto nel 2018 visto che cambierà la denominazione delle multispazio del Double Chevron.

Infatti, quest’ultime saranno identificate dalla sigla SpaceTourer, e le prime saranno la C4 e la Grand C4 Space Tourer, anche se già la C3 Picasso ha perso la sua nomenclatura originale divenendo Aircross e trasformandosi da MPV a crossover.

In questo modo si conferisce un nome più riconoscibile sul mercato internazionale, visto che le auto del brand sono sempre più diffuse in tutto il mondo, ma c’è anche un risparmio di fondo. Infatti, l’accordo con gli eredi del celebre artista aveva arricchito le casse della fondazione Picasso con ben 20 milioni di dollari. Parlando di cifre, è bene ricordare che le vetture con la sigla Picasso sono state 3,5 milioni dal lontano 1999.

 

Citroen C4 Picasso 2016 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021
News

Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.